Sant’ Elpidio a Mare, da mercoledì nuovi confronti tra il candidato sindaco Terrenzi e la cittadinanza

SANT’ ELPIDIO A MARE – Proseguirà la prossima settimana la campagna di confronto cui è impegnato il candidato sindaco, Alessio Terrenzi, assieme ai suoi sostenitori, in vista delle prossime elezioni amministrative. Bivio Cascinare, Casette d’Ete e Cascinare, queste le prime tappe di apertura di una serie di incontri che continueranno mercoledì 29 marzo presso la sala pubblica di Cretarola, il 4 aprile alla sala pubblica di Castellano, il 5 aprile all’auditorium Giusti del Capoluogo, a Cura Mostrapiedi il 7 per concludere presso la sede dall’Associazione Luce Viva nel quartiere Luce. Nel corso degli incontri già svolti Terrenzi, ha avuto modo di sottolineare alcuni aspetti importanti quali il rapporto con gli imprenditori che, da primo cittadino, ha sempre avuto.

“Ho sempre avuto un buon rapporto con gli imprenditori ed ho sempre cercato di mediare per il bene della città – ha  detto Terrenzi – e ne sono prova le molteplici operazioni che sono andate a buon fine con evidente vantaggio per la collettività. Mi riferisco alla questione Castagno, che si sta chiudendo positivamente, ma anche all’intervento in corso proprio a Bivio Cascinare da parte di Pellegrini Garden che sposterà nel nostro territorio l’attuale attività di Civitanova Marche. Questo porterà non solo indotto per la zona ma anche una maggiore vivacità di un’area in cui si ha il problema della prostituzione: con un’attività aperta, con più illuminazione, un maggior giro di persone e maggiore sorveglianza sono certo che le prostitute saranno scoraggiate a continuare a frequentare a quella zona”.

“In questo come in altri casi -aggiunge il candidato sindaco- basta pensare all’accordo di programma raggiunto per il nuovo supermercato in zona Celeste, ci saranno anche nuovi posti di lavoro e ciò non può che essere positivo. Quello che è certo è che con gli imprenditori è necessario relazionarsi con apertura mentale, cercando di creare sempre l’interesse pubblico che può essere un’opera per la collettività ma anche posti di lavoro e credo di poter dire di aver ottenuto importanti risultati su questo fronte. Sono pronto a continuare lungo la strada della collaborazione, per il bene della città. Se i cittadini lo vorranno”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento