Concorso di Poesia

Sant’ Elpidio a Mare, Festa del Papà con l’ Associazione Arcobaleno

SANT’ ELPIDIO A MARE – Domenica 19 marzo, l’Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola festeggia tutti i papà proponendo un pomeriggio per bambini e famiglie con le “Favole a Merenda”, presso i locali parrocchiali di Cascinare. “Quest’anno -dice il presidente Sabrina Malvestiti– la festa del papà cade di domenica ed abbiamo pensato di far cadere in tale giornata il nostro tradizionale appuntamento con le Favole a Merenda. Proporremo letture a tema con un laboratorio che permetterà ai bambini di realizzare un dono da consegnare al loro papà. Inoltre, allestiremo una sorta di photo-box per permettere a tutti i bambini di fotografarsi, in modo simpatico, con i loro papà per avere un ulteriore ricordo della giornata”.

L’Associazione Arcobaleno ha ripreso l’attività di promozione della lettura non solo con gli appuntamenti della domenica ma, grazie alla donazione di un privato (della famiglia Basili di Sant’Elpidio a Mare) ha voluto allestire una biblioteca presso l’Oratorio della Parrocchia di Cascinare.

“La famiglia Basili, che ringraziamo, -aggiunge la Malvestiti- ci ha messo a disposizione dei libri che altrimenti, per questioni personali, sarebbero andati distrutti. Abbiamo selezionato i testi più adatti per essere messi a disposizione dei giovani lettori che frequentano l’Oratorio. Chi vorrà potrà leggere le storie durante la presenza nei locali parrocchiali ma potrà anche prendere in prestito un libro cedendone, in cambio, un altro. Potrà poi decidere se tenerlo o se restituirlo riprendendo un altro libro. Con la donazione della famiglia Basili abbiamo iniziato un piccolo allestimento per poi arricchire la biblioteca strada facendo, con nuovi testi alcuni dei quali sono già in nostro possesso e con altri che potrebbero arrivare da chi ne avesse a disposizione e volesse contribuire all’arricchimento della biblioteca. Un piccolo gesto, questo, per lasciare ai giovani lettori libri a portata di mano, in modo che possano essere tentati a prenderli in mano e leggerli. Nell’epoca dei telefonini e dei tablet non è semplice far passare questo messaggio ma noi ci proviamo nei limiti delle nostre possibilità”.

Dopo l’appuntamento del 19 marzo l’Associazione proporrà sabato 25 un altro momento da trascorrere insieme, in occasione dell’Ora della Terra ed i cui dettagli sono in via di definizione.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento