Sant’ Elpidio a Mare, summit in Comune per definire l’apertura della scuola statale per l’ infanzia a Casette d’ Ete

SANT’ ELPIDIO A MARE – Questa mattina il sindaco Alessio Terrenzi, l’assessore Norberto Clementi e la dirigente del settore cultura Donatella Burini hanno incontrato il dirigente scolastico Giocondo Teodori e la sua vice Silvia Cardi per definire i dettagli riguardanti l’attivazione di una nuova scuola per l’infanzia pubblica a Casette d’Ete, nei locali del SS. Redentore a partire dal settembre prossimo. Diversi gli aspetti da approfondire, dalle modalità di iscrizione, all’attivazione del servizio mensa così come quello di trasporto scolastico.
“Siamo consapevoli che si tratterà di un anno di transizione sia a livello organizzativo che per le famiglie – dice Terrenzi a margine dell’incontro – ma noi abbiamo la ferma volontà di agevolare, per tutto ciò che ci sarà possibile, una serena accoglienza della novità da parte di tutti. Non abbiamo alcuna intenzione di destabilizzare chi ha già iniziato un percorso lo scorso anno e due anni fa o cambiare le abitudini di bambini e famiglie. Come ho già avuto modo di dire si tratta di una grande opportunità per tutto il territorio e per chiarire ogni dubbio incontreremo le famiglie lunedì 30 alle ore 18.30 nel corso di una riunione che si terrà nell’auditorium della scuola Della Valle”.
L’incontro è pensato per le famiglie dei bambini già iscritti sia al SS. Redentore che alla scuola di Castellano ma è aperta a tutti coloro che vorranno partecipare.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento