Sant’Elpidio a Mare, Alessio Pignotti si dimette da assessore: “Opportuno dopo l’ufficializzazione della mia candidatura a sindaco”


SANT’ELPIDIO A MARE – Dopo la sua candidatura a sindaco di Sant’Elpidio a Mare nelle prossime amministrative il 12 giugno, Alessio Pignotti ha rassegnato le sue dimissioni da assessore.

“Ho maturato questa decisione -afferma Alessio Pignotti- alla luce della mia candidatura a Sindaco della Città, in occasione delle prossime elezioni amministrative di giugno. Ho voluto portare a termine alcuni importanti impegni che avevo assunto ma ritengo che sia più opportuno, a questo punto, con l’ufficializzazione delle candidature, dimettermi dalla carica. Ringrazio in primis il Sindaco per la fiducia che ha avuto nella mia persona.
Ringrazio anche il gruppo di Partecipazione Democratica e la maggioranza che mi ha permesso di svolgere questo ruolo. Abbiamo raggiunto grandi obiettivi e ho lavorato sempre a mio agio con la massima collaborazione di tutti, colleghi Assessori ed uffici. Ho fatto del mio meglio per contraccambiare la stima, non so se ho rispettato le aspettative e lungi da me il giudicare personalmente il mio operato: posso solo dire di aver dato il massimo in impegno, abnegazione e disponibilità cercando di essere sempre tra la gente e provando a spendermi per trovare soluzioni. Infine un ringraziamento ai dirigenti, segretaria comunale e tutti gli uffici”.
“Lo ringrazio per il lavoro che ha svolto all’interno della giunta -dice il sindaco uscente Alessio Terrenzi- per la sensibilità e moderatezza che ha sempre messo in campo e sono certo che il futuro gli riserverà grandi cose”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...