Concorso di Poesia

Sant’Elpidio a Mare – GLI AVVISI TARI ARRIVERANNO VIA MAIL

Sant'Elpidio a Mare - GLI AVVISI TARI ARRIVERANNO VIA MAIL

Nel corso del Consiglio Comunale di giovedì sera sono state approvate – oltre alla modifica del regolamento IUC (Imposta Unica Comunale) del Piano Finanziario Tari – le nuove tariffe della TARI (Tassa Rifiuti) per l’anno 2015.

L’Ufficio Tributi sta predisponendo l’invio dei relativi Avvisi di Pagamento TARI (Tassa Rifiuti) anno 2015 le cui scadenze di versamento risultano essere il 16 aprile 2015 per il pagamento della prima rata, il 16 luglio 2015 per il pagamento della seconda rata ed il 16 ottobre 2015 per il pagamento della terza oppure, per chi scegliesse il pagamento in un’unica soluzione, la data di scadenza è del 16 giugno 2015.

Per evitare tutte le problematiche collegate al servizio postale ordinario come possibili ritardi, perdita di documenti etc. e mirando ad una riduzione dei costi, da quest’anno sarà possibile l’invio del relativo avviso di pagamento TARI a mezzo e-mail (semplice o PEC).

Pertanto a tutti coloro che hanno indicato il proprio indirizzo e-mail nella relativa dichiarazione TARI inerenti alle nuove iscrizioni, l’avviso di pagamento dovuto sarà recapitato direttamente al suddetto indirizzo di posta elettronica.

Per quanto riguarda le e-mail delle utenze non domestiche, le stesse sono state inserite direttamente dall’Ufficio Tributi ed estratte dalla Camera di Commercio di Fermo.

Per tutte le restanti posizioni sprovviste del relativo indirizzo e-mail, l’avviso di pagamento verrà comunque recapitato utilizzando l’ordinario servizio postale.

I contribuenti che desiderano ricevere il proprio bollettino di pagamento TARI a mezzo e-mail semplice possono inoltrare formale richiesta direttamente all’Ufficio Protocollo o all’indirizzo protocollo@santelpidioamare.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo indicando l’intestatario della posizione TARI e l’indirizzo e-mail di recapito.

“L’invio di avvisi di pagamento a mezzo posta elettronica semplice o certificata – ha detto l’Assessore al Bilancio Norberto Clementi in occasione del Consiglio Comunale – oltre che al risparmio, mira anche ad avviare un approccio nuovo dell’Ente verso i cittadini contribuenti. L’Ente vuole essere accanto, e non contro, il cittadino e mi riferisco non solo all’aspetto tecnologico-innovativo quanto, e questo è un nostro preciso impegno, un rapporto improntato sulla collaborazione con gli uffici comunale (in questo caso tributi) finalizzato a superare insieme i problemi. Il nostro personale è qualificato e adeguatamente preparato per tenere fede a questo impegno ed attuare un confronto collaborativo diretto, che consentirà anche di evitare di dover ricorrere a ditte specializzate esterne attuando, in questo modo, anche minori costi per l’Ente”.

“Per il nostro comune si tratta di un passo avanti sul fronte dell’uso delle nuove tecnologie – aggiunge il Sindaco Terrenzi – oltre e gli utenti potranno avere in modo immediato i propri avvisi con la certezza che non si dovranno subire ritardi dovuti a problemi di recapito postale. Non trascurabile nemmeno il risparmio: andiamo verso la modernità, con servizi sempre più alla portata dei cittadini”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento