Concorso di Poesia

Sant’Elpidio a Mare – Il baby sindaco e l’assessore Perini incontrano il Garante per l’infanzia Spadafora

Sant'Elpidio a Mare - Il baby sindaco e l'assessore Perini incontrano il Garante per l'infanzia Spadafora

Il Sindaco baby Alice Moretti – di recente confermata per il suo secondo mandato in seno al Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze – e l’Assessore alle Politiche Giovanili Chiara Perini hanno partecipato all’incontro che si è svolto ieri a Senigallia con Vincenzo Spadafora, Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza. Le Marche sono state inserite tra le dieci tappe scelte dal Garante Spadafora per raccontare le buone pratiche, grazie al progetto “Città sostenibili amiche dei bambini”, promosso da Ombudsman, Legambiente e Unicef. Sant’Elpidio a Mare non è voluto mancare all’appuntamento.

“Crediamo molto nel progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze – commenta l’Assessore Perini – ed abbiamo partecipato con piacere assieme al nostro sindaco baby per condividere una bellissima esperienza che ci accomuna a tanti enti regionali che hanno avviato, come noi, un percorso atto a responsabilizzare e i ragazzi e renderli protagonisti in prima persona”.

Quella marchigiana – “Bambini sindaci per le città del domani” – è stata una tappa del viaggio “Diritti al futuro. Una piccola grande Italia da raccontare”, partito da L’Aquila lo scorso 15 febbraio. A Senigallia si sono ritrovati i Sindaci dei Consigli Comunali dei Ragazzi aderenti al progetto “Città sostenibili amiche dei bambini e degli adolescenti”, promosso da Ombudsman, Legambiente e Unicef.

Nel corso dell’incontro si è data la parola ai ragazzi valorizzando il loro lavoro ed i loro ruolo, rendendoli partecipi in prima persona “…magari domani – ha commentato il Garante Spadafora – saranno proprio loro la classe dirigente del Paese”.

Uno sguardo verso il futuro, dunque, per un’esperienza che i ragazzi non potranno dimenticare.

Sant’Elpidio a Mare fa parte dei 35 comuni che hanno aderito al progetto “Città sostenibili”, progetto per il quale le Marche si sono distinte portando a istituire il primo elenco ufficiale d amministrazioni virtuose nella tutela dei diritti delle persone di minore età.

Nel prendere la parola davanti all’uditorio regionale, il Sindaco dei piccoli Alice Moretti ha raccontato il percorso che l’ha portata a vestire la fascia tricolore per due mandati ed ha anche strappato un sorriso al Garante quando ha ringraziato i suoi elettori.

“E’ stata una bellissima esperienza – racconta l’Assessore Perini – che ha motivato ancora di più il nostro baby Sindaco a darsi da fare formulando proposte e progetti che non saranno presi sottogamba”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento