Sant’Elpidio a Mare, il Consiglio Comunale approva il rendiconto 2021

SANT’ELPIDIO A MARE – Il Consiglio Comunale ha approvato, nella seduta di lunedì scorso, il rendiconto 2021. Il consuntivo 2021 chiude con un avanzo di amministrazione complessivo di 4milioni 487mila euro di cui libero circa 240 mila euro, oltre una parte destinata ad investimenti di circa 50 mila euro, a conferma della tenuta dei conti di bilancio. L’avanzo di amministrazione accertato al 2021 consente anche di dare adeguata copertura, al fondo crediti di dubbia esigibilità di oltre 2milioni 941 mila euro, ai rischi su crediti e contenzioso di 100 mila euro, prevedendo significativi accantonamenti in linea con quanto prescritto dalla legge.
Il documento di approvazione del rendiconto dà inoltre conto delle significative misure che il sindaco Alessio Terrenzi e la sua Amministrazione hanno adottato nel 2021  analogamente all’anno 2020, per contrastare gli effetti socio-economici della crisi pandemica, si segnalano le attività svolte nei confronti delle famiglie in difficoltà, con erogazione dei buoni spesa e buoni affitto, contributi alle imprese artigiane, esonero totale della terza rata della Tari, sia per utenze domestiche che attività economiche, contributi diversi per il pagamento del canone unico patrimoniale, contributi per affitti alle famiglie, contributi alle associazioni sportive per la ripartenza delle attività – solo per citare i principali – ma anche acquisti di impianti di areazione per la sanificazione delle scuole e degli uffici pubblici.
L’Amministrazione Comunale ha proseguito nell’attività di digitalizzazione dell’Ente con l’attivazione dello sportello telematico per tutti i servizi comunali e l’avvio dei portali web istituzionali, già testato e che a breve sarà fruibile da tutti i cittadini. L’azione amministrativa ha riguardato anche molteplici investimenti riguardanti la messa in sicurezza del territorio, interventi di manutenzione stradale, asfaltature, manutenzione aree verdi, e completamento degli interventi programmati e in fase di completamento.
Dal punto di vista economico patrimoniale, nel 2021 si è provveduto ad effettuare un’ulteriore ricognizione generale del patrimonio, oltre quella straordinaria del 2019 finalizzata ad una sua rideterminazione nella consistenza. Dal punto di vista numerico, il 2021 chiude con un utile di conto economico di oltre 1.601mila euro, con un patrimonio netto di oltre 32.747 mila euro confermando quindi il trend degli ultimi anni.
“Alla luce del lavoro svolto e degli ottimi risultati ottenuti – dice il sindaco Alessio Terrenzi – desidero ringraziare i responsabili ed i servizi comunali che hanno lavorato alacremente per costruire un rendiconto di questo tipo. Con il loro lavoro puntuale hanno permesso, in linea con gli obiettivi posti dall’Amministrazione Comunale,  anche questa volta di rispettare i termini di legge di approvazione sia del bilancio di previsione entro il 31.12.2021 (prorogato al 31.05.2022) che il consuntivo entro il 30.04.2022. Un risultato importante che è frutto di un grande gioco di squadra, frutto delle scelte che il Sindaco ha fatto nel tempo assieme alla giunta, supportato dagli uffici.
Ci tengo a sottolineare questo aspetto perché, a scanso di equivoci, se è vero, come viene imputato al sottoscritto in questo periodo, che il primo cittadino non lavora da solo e che i meriti non sono suoi, individuali, è altrettanto vero che ogni singolo assessore, nello svolgimento dei suoi compiti, non prende decisioni se non supportato dal Sindaco pertanto ogni risultato è un risultato di tutti, non personale”.

Commenti


commenti

Articoli Correlati

Loading...