SANT’ELPIDIO A MARE – PROBLEMATICHE INERENTI IL FIUME CHIENTI

IL SINDACO CONVOCA I SUOI COLLEGHI DELLA ZONA
PER DISCUTERE DELLE PROBLEMATICHE INERENTI IL FIUME CHIENTI
Il Sindaco, Alessio Terrenzi, ha convocato per venerdì prossimo, 29 maggio, i Sindaci di Porto Sant’Elpidio, Montegranaro, Civitanova Marche e Montecosaro per discutere della situazione che riguarda il fiume Chienti.
“Non intendo allarmare nessuno – fa presente il Sindaco – ma abbiamo avuto delle esperienze piuttosto eloquenti con gli eventi alluvionali del marzo 2011 e del maggio 2014. I Sindaci che ho voluto coinvolgere sono quelli dei territori maggiormente a rischio esondazione del fiume Chienti. A parere di alcuni geologi di chiara fama, un pericolo concreto deriva dalla mancanza di coordinamento degli Enti che gestiscono gli invasi di Polverina, Caccamo e Le Grazie di Tolentino; sarebbe necessario, quindi, trasformare la presenza di queste strutture in risorsa. Avere tre invasi in un corso d’acqua costituisce un elemento per il quale le esondazioni non si dovrebbero mai verificare. Per questo, per coordinarci in vista di un contraddittorio con ASSM di Tolentino, Consorzio di Bonifica, ENEL ed altri Enti (compresi i Comuni interessati) ho pensato che fosse utile un confronto al fine di promuovere un’azione coordinata degli stessi, per la gestione degli invasi, nell’ottica della salvaguardia di territori e popolazioni. Mi auguro che i miei colleghi Sindaci, sicuramente sensibili alle problematiche connesse al rischio esondazione del fiume, vogliano rispondere positivamente al mio invito a partecipare al tavolo di lavoro organizzato per la prossima settimana, venerdì 29 maggio”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento