Sant’Elpidio a Mare, sold out per la commedia Cenerentola al Teatro Cicconi

SANT’ELPIDIO A MARE –La meraviglia negli occhi dei piccoli spettatori è stata la ricompensa più grande per gli artisti che si sono cimentati sul palco del Cicconi ma anche per coloro che si sono adoperati per organizzare il pomeriggio da trascorrere insieme nella giornata di ieri.
La commedia musicale “Cenerentola” della Compagnia Della Rancia con la regia di Saverio Marconi, primo dei cinque appuntamenti della stagione teatrale per ragazzi in collaborazione con AMAT, ha registrato il pubblico delle grandi occasioni con tanti bambini, accompagnati dalle loro famiglie, che si sono immersi nella magia del Natale non solo godendo del bellissimo spettacolo proposto ma anche trovando, per le vie cittadine, una perfetta ambientazione natalizia grazie alle luminarie, agli allestimenti in piazza, al video mapping.
Hanno trovato anche tanta dolcezza grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’istituto Tarantelli. I ragazzi della scuola, infatti, hanno curato l’accoglienza in sala con professionalità e serietà ma hanno anche preso per la gola gli ospiti offrendo loro – in collaborazione con l’Amministrazione – un piccolo cadeau gastronomico che ha ricordato a tutti gli spettatori che il Natale è serenità, è divertimento, è famiglia ma è anche dolcezza.
“Teniamo molto alla collaborazione con il Tarantelli – dice l’assessore alla cultura Gioia Corvaro – con ragazzi in gamba che oltre ad accompagnare gli ospiti in sala per i primi spettacoli della stagione di teatro ragazzi, ieri con Cenerentola, e della stagione di prosa, il 25 gennaio con la Follesa e Pisani, hanno avuto ed avranno il compito di preparare dei gustosi dolcetti da donare al pubblico. Tutti gli indirizzi della scuola sono coinvolti e i ragazzi si alterneranno”.
“La collaborazione con la scuola è molto preziosa – aggiunge il sindaco Alessio Terrenzi – sia per valorizzare alunni ed alunne ma anche per riconoscerle l’importante ruolo formativo che si concretizza nella nostra città, vanto ed orgoglio per tutti noi. Ringrazio gli insegnanti che hanno risposto positivamente al nostro invito ed anche le ragazze ed i ragazzi che hanno voluto mettersi a disposizione per concretizzare questo progetto”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...