Sant’Elpidio a Mare: violenta pioggia nella notte, interventi in diverse zone del territorio

SANT’ELPIDIO A MARE – Questa mattina il territorio elpidiense si è svegliato con temperature più fresche e gradevoli ma la notte è stata piuttosto impegnativa sul fronte degli interventi per rami caduti e situazioni di pericolo dovute alla violenta pioggia che si è abbattuta in zona. La macchina dell’emergenza si è subito messa in moto, con lo stesso sindaco Alessio Pignotti presente in diverse zone per verificare e monitorare la situazione.

“Il punto nevralgico e più impegnativo è stato quello della provinciale sotto strada Santa Lucia – dice il sindaco Alessio Pignotti nel fare il punto della situazione – che, di fatto, è stata chiusa per un po’ di tempo in modo tale da ripristinare una situazione di sicurezza. Sono caduti dei grandi rami e sono intervenuti fin da subito Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Polizia Locale per rimuovere gli ostacoli e liberare la strada provinciale. Altri rami sono caduti sempre sulla provinciale in zona Casale di Rolando.

Dalla discesa tra Cascinare e Bivio Cascinare sono scivolati verso il basso parecchi detriti che hanno richiesto un tempestivo intervento così come si è intervenuti immediatamente per una pianta caduta in via Ruffini con Vigili del Fuoco di Fermo e Gruppo Comunale di Protezione Civile. Altri problemi ci sono stati in via Rene dove è intervenuto l’ufficio tecnico e in via Prati in cui ci sono state delle criticità anche con la viabilità. Inoltre si è provveduto a liberare anche via Mignani.

Tutti si sono adoperati affinché gli interventi potessero essere immediati ed efficaci, ho ricevuto parecchie segnalazioni anche da parte di cittadini oltre che da miei collaboratori e c’è stato lavoro di squadra da parte di tutti che ha permesso di intervenire in modo tempestivo per porre rimedio alle varie situazioni di pericolo. Il gruppo dell’emergenza – Polizia Locale, Protezione Civile ed Ufficio Tecnico – si è adoperato al meglio svolgendo un ottimo lavoro e non posso che ringraziare per l’efficacia degli interventi.

Ieri sera sono state anche localizzate e transennate alcune situazioni pericolose per le quali si interverrà probabilmente in giornata nel giardino di via Nenni dove ci sono dei rami penzoloni, pertanto pericolosi. Nella giornata di oggi continueremo a monitorare il territorio ed intervenire laddove necessario”.

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...