Sant’Elpidio a Mare – Comune e ambulanti a confronto sullo spostamento del mercato

Sant'Elpidio a Mare - Comune e ambulanti a confronto sullo spostamento del mercato

Dopo aver incontrato le Associazioni di Categoria ed i commercianti della zona interessata dai lavori, l’Amministrazione Comunale – con l’Assessore Emanuele Gentili ed il responsabile del servizio commercio Maggiore Stefano Tofoni – ha incontrato gli ambulanti del mercato del venerdì.
Mercato che, come è in discussione da giorni, andrà temporaneamente spostato in occasione dei lavori in via Adige con il quale sarà incompatibile.
Come già ampiamente spiegato e motivato nei precedenti incontri, si sono attentamente valutate tutte le possibili alternative che, però, hanno presentato delle carenze sotto diversi fronti: la strada percorribile è quella dello spostamento nella zona della Bocciofila. Una soluzione, questa, positivamente valutata sia per via di adeguati spazi necessari per occupare tutti gli operatori del mercato, sia per la sicurezza che per la disponibilità di idonei parcheggi.
In particolare, si è valutata anche la possibilità di portare temporaneamente – perché di spostamento temporaneo si tratta – il mercato in Centro Storico e nelle vie ad esso limitrofe ma tale soluzione è risultata impercorribile per ragioni di carattere tecnico.
Gli operatori ai quali bisogna garantire una collocazione sono 84 per uno spazio minimo ciascuno di 10 metri di lunghezza e quattro di larghezza. Si sono effettuate attente verifiche sul posto e, tenendo conto degli spazi necessari per gli operatori, si potrebbero ricavare 8 posti in Piazza Matteotti, 9 in piazzale Magnalbò, 6 in Piazza Gramsci, 17 in via Roma, 17 in Borgo Bartolucci, uno in piazza battisti e due in piazzale Manlio per un totale di 60. Verrebbero a mancare 24 posti.
Oltre alla mancanza di spazio per tutti, a rendere impercorribile la strada del Centro Storico e vie limitrofe sono anche considerazioni relative alla viabilità, ai parcheggi, alla concomitanza con altri cantieri (Corso Baccio, Cine Teatro Cicconi, via Metauro, Via Papa Giovanni XXIII, muro di Via Fontanelle e Borgo Bartolucci).
Si è anche verificata la possibilità di sistemare i 24 posti mancanti in Viale Roma con modifica della circolazione veicolare a senso unico di marcia sulla provinciale 27 Elpidiense ma anche questa soluzione è risultata tecnicamente impercorribile per problemi legati alla viabilità.

Gli ambulanti, che hanno presenziato numerosi all’incontro, dopo aver ascoltato le motivazioni che sono alla base della proposta dell’Amministrazione Comunale, si sono trovati concordi ed hanno condiviso l’opportunità dello spostamento temporaneo in zona Bocciofila.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento