Concorso di Poesia

SANT’ELPIDIO A MARE: IL COMUNE CON LE TARIFFE TARI PIÚ BASSE

SANT’ELPIDIO A MARE: IL COMUNE CON LE TARIFFE TARI PIÚ BASSE

Le cifre parlano chiaro: dei comuni con la fascia di popolazione al di sopra dei 10000 il Comune di Sem risulta essere quello che applica le tariffe più basse in fatto di Tari, sia per le utenze domestiche che per le non domestiche.
Il confronto è presto fatto: se, ad esempio, si volessero confrontare le tariffe utenze non domestiche che riguardano ristoranti, pizzerie e pub si avrebbe una tariffa dio 6.49 euro al metro quadrato di Sant’Elpidio a Mare contro quella di 16.54 di Fermo, di 11.20 di Porto Sant’Elpidio, 14.26 di Porto San Giorgio, 9.31 di Montegranaro. Un discorso analogo può essere fatto per negozi d’abbigliamento, bar, caffè, pasticcerie, uffici, studi, banche e così via.
Per le utenze domestiche il discorso non cambia. Se, ad esempio, si volesse considerare la fascia C con tre componenti si avrebbe una tariffa di 1.54 euro al metro quadrato di Sant’Elpidio a Mare contro 1.93 di Fermo e Porto Sant’Elpidio. Confronto vinto da Sant’Elpidio a Mare anche con i comuni che applicano una tariffa fissa a cui sommare quella variabile.
“Dal confronto delle aliquote Tari 2014 emerge un quadro molto chiaro – osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – che assegna al nostro comune la posizione meno impositiva nei confronti dei cittadini e delle attività economiche per quanto concerne la tassa sui rifiuti. Va anche detto che questo Comune ha pagato la Tari per i propri beni, per 31.000 euro, senza far ricadere il relativo peso sulle tasche dei cittadini. Questo non vuol dire che noi siamo più bravi di altri Comuni, non è questo il punto. Il fatto è che abbiamo fatto delle scelte diverse, miranti a non appesantire i contribuenti. Credo che si tratti di risultati importanti per il Comune e per i cittadini tutti e che non vadano trascurati, soprattutto in un periodo in cui le famiglie e le attività economiche si trovano a fare i conti con sempre maggiore difficoltà. Il primo pensiero é lavorare sempre nell’interesse dei cittadini, sempre lo abbiamo fatto e sempre lo faremo”.
“Si è fatto un lavoro certosino in merito alle tariffe – aggiunge il Vice Sindaco Franco Lattanzi, nonchè Assessore al Bilancio – nell’ottica di andare incontro alle famiglie senza gravare troppo sui bilanci familiari. La situazione economica è sotto gli occhi di tutti ed abbiamo lavorato per poter andare incontro, per quanto possibile, alle famiglie ed alle attività economiche: avere una pressione fiscale più bassa di quanto non si abbia in altri Comuni è un grande risultato”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento