Sant’Elpidio a Mare – Terrenzi riceve i cittadini nei quartieri. Si parte con Castellano

Sant'Elpidio a Mare - La solidarietà di Terrenzi all'ex sindaco Mezzanotte

Il primo cittadino elpidiense sarà presente nei quartieri per incontrare i cittadini della zona che dovessero avere difficoltà a raggiungerlo al palazzo comunale. Venerdì 14 novembre sarà alla sala pubblica di Castellano, dalle 11 alle 13, per mettersi a disposizione di quanti vorranno esporgli dei problemi.
“Credo che sia indispensabile stare vicino alla cittadinanza non solo recependo le richieste che dal territorio arrivano ed agire di conseguenza per dare risposte concrete ma anche incontrando coloro che hanno bisogno di un confronto diretto per esporre un problema, una difficoltà, avanzare un’istanza, chiedere un’informazione – osserva il Sindaco, Alessio Terrenzi, nel comunicare la novità – ed è in quest’ottica che ho voluto mettermi a disposizione dei cittadini fuori dalle mura del palazzo comunale. L’obiettivo è quello di agevolare il contatto con i cittadini di tutto il territorio affinché chi dovesse essere in difficoltà a raggiungere il mio ufficio magari perché lavora ed ha poco tempo a disposizione, o perché fa fatica a muoversi o per altri motivi di carattere personale sappiano che possono trovarmi nella loro zona e possono comunque essere ricevuti senza problemi”.
Il Sindaco si rende disponibile per colloqui individuali. “Non si tratta di assemblee pubbliche ma della possibilità di avere un colloquio individuale con il Sindaco nel proprio quartiere – aggiunge – e mi auguro, in questo modo, di poter incontrare più persone possibile così da conoscerne le problematiche ed agire di conseguenza”.
 
Venerdì 14 novembre, dunque, il Sindaco sarà a Castellano, sala pubblica adiacente alla Scuola per l’Infanzia Arcobaleno. “E’ evidente che se ci fossero cittadini di altri quartieri che volessero raggiungermi a Castellano, tanto per citare un esempio, possono farlo – prosegue il Sindaco – visto che l’incontro individuale non mira certo ad escludere chi non fosse residente nel quartiere in cui mi trovo”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento