Senza biglietto scatena il caos sul pullman per San Benedetto, uomo portato in caserma dai Carabinieri

MONTEPRANDONE – Momenti di tensione si sono vissuti questa mattina su un pullman della Start che collega Ascoli Piceno a San Benedetto del Tronto. Una persona è stata portata nella caserma dei Carabinieri di San Benedetto del Tronto per essere identificata. L’uomo avrebbe provato prima ad aggredire il controllore e poi l’operatore della Fifa Security che si trova sul mezzo a supporto degli addetti della Start.

I fatti. Sia il controllore che l’addetto della fifa Security avevano  chiesto all’uomo e ad un’ altra persona che viaggiava con lui di mostrare il biglietto. Il primo ha estratto un tagliando non valido, il secondo un abbonamento nullo. Al rilievo delle irregolarità le due persone hanno reagito veemmentemente, con uno di loro che ha provato anche ad aggredire il controllore.

A Centobuchi ecco l’intervento dei Carabinieri che hanno prelevato il più esagitato portandolo in Caserma per l’identificazione.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...