Serie B. L’Ascoli agguanta il pari al fotofinish (1-1) contro il Frosinone capolista

L’Ascoli spezza la serie nera pareggiando (1-1) contro il Frosinone capolista e recriminando per due traverse colpite e un gol annullato ad Orsolini. Primo tempo di marca ospite anche se Mokulu e Dionisi non affondano il colpo del ko. L’Ascoli pensa di più a difendersi con qualche affanno di troppo e senza mai impensierire Bardi. Nella ripresa i ciociari partono subito forte sfiorando il gol in avvio di tempo con Mazzotta, Maiello e Dionisi. L’Ascoli reagisce grazie all’ingresso di Orsolini tenuto in panchina da Aglietti. Ci provano Favilli, poi Gigliotti (traversa), mentre al 30’ viene annullato un gol di Orsolini per sospetta posizione di fuorigioco. Poco dopo però è Dionisi a portare in vantaggio il Frosinone sfruttando addirittura il rinvio di Bardi come assist per trafiggere Lanni. Invece per i padroni di casa la porta è sempre stregata con Carpani che al ’34 prende una nuova traversa. Ci pensa però in extremis Favilli a ristabilire la parità.

ASCOLI (3-5-2): Lanni; Cinaglia, Mengoni, Gigliotti; Almici (35’ st Perez sv), Giorgi (16’ st Carpani), Bianchi, Cassata, Mignanelli; Cacia  (22’St Orsolini), Favilli .In panchina Ragni, Diop, Bentivegna, Addae, Gatto, MogosAllenatore Aglietti 6

FROSINONE (3-4-3): Bardi 6; Terranova 6, Ariaudo 6, Russo 6; Fiamozzi 6, Maiello 6, Gori 6 (9’ st Sammarco 6), Mazzotta 6; Mokulu 5,5 (21’ st Ciofani 6), Soddimo 5,5 (31’ st Kragl sv), Dionisi 7. In panchina Zappino, Crivello, Frara, Ciofani, Volpe, Pryyma, Krajnc. Allenatore Marino 6

ARBITRO Serra di Torino 5,5

RETI 32’st Dionisi, 49′ st Favilli

NOTE pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori 5.087 (paganti 2.482, abbonati 3.325) per un incasso di 45.258,64 euro. Ammoniti Gori, Mokulo, Cassata, Terranova. Angoli 0-9. Recupero 0;4

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento