Beach Soccer Serie A: Happy Car Samb travolgente, spazzata via Brescia

SAN BENEDETTO – La Happy Car Samb sfoga tutta la sua rabbia per l’immeritata sconfitta con il Milano e travolge il Brescia nell’ultima giornata della prima tappa della serie A di beach soccer. I rossoblù di mister Di Lorenzo hanno surclassato il Brescia con un sonoro 11-2 al termine di una gara senza storia, nella quale dopo nemmeno un minuto di gioco i rivieraschi erano avanti 2-0 e dove è andato a segno anche il portiere Mattia Comello.

Il primo tempo si conclude sul 6-0 con reti di Palma, due volte Lucas e tre Gianluca Marazza. Il Brescia non riesce ad entrare in partita nonostante qualche buona giocata di Hernandez e Seck. Nella ripresa Pertica va a segno per i lombardi la Samb è un fiume in piena. Addarii, ancora Marazza, Camilli ed il portiere Comello direttamente dai suoi pali per il 10-1. Il terzo tempo oltre a sancire l’inevitabile trionfo dei marchigiani fa registrare la rete bresciana, molto bella, in apertura di Faye Mbaye e per la Samb un gol di Palma (che firma la sua personale doppietta).

“Sono quasi soddisfatto dell’andamento di questa prima tappa – è il commento dell’allenatore Di Lorenzo (nella foto con il secondo Gigi Rossetti e il team manager Dario Amatucci) – peccato per gli errori che abbiamo commesso nella partita contro Milano, limando quelle imperfezioni potremo fare meglio nella prossima tappa dove ci attendono tre test importantissimi contro Livorno, Lazio e Viareggio. Per quanto riguarda la partita contro il Brescia direi che è stato un buon banco di prova per valutare questa squadra senza tre dei nostri quattro stranieri e senza Pastore. Ho fiducia in questo gruppo che può solo crescere”.

Il prossimo appuntamento del campionato di serie A è in programma alla Beach Arena di San Benedetto dal 15 al 17 luglio. I rossoblù potranno contare sull’ apporto dei propri tifosi. Questa la formazione schierata da Oliviero Di Lorenzo: Errigo, Miceli, Di Maio, Lucas, Palma, Camilli, Marazza, Addarii, Comello, Galeano.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento