Si aprono spiragli sul futuro del C.T. Montanari di Porto d’Ascoli

SAN BENEDETTO – Un barlume di speranza per la prossima riapertura del C.T. Montanari chiuso da lunedì scorso. Si prospetta, infatti, un prolungamento del contratto di affitto da parte dei proprietari dell’area, gli eredi Laureati.

«La risposta dell’Amministrazione Comunale è stata immediata e proficua – spiega il presidente Fulvio Silvestri–  e ci ha permesso di dare il via da subito alle trattative con la famiglia Laureati per un allungamento del contratto d’affitto che permetta di effettuare le opere di ampliamento ed usufruire, laddove possibile, degli incentivi statali attualmente a disposizione in termini di energia sostenibile. Dai primi contatti le trattative sembrano aver preso da subito la giusta direzione e pertanto siamo estremamente fiduciosi che si risolva tutto rapidamente e per il meglio».

«I pagamenti delle utenze -aggiunge Silvestri-  sono stati sempre stati onorati dal circolo sportivo Montanari, che non è in nessuna situazione debitoria, al contrario gode attualmente di una solidità finanziaria tale da prevedere ulteriori investimenti nella creazione di una ulteriore struttura, quale campo di Padel, che porti il circolo a monetizzare nuove entrate, contrastando in tal modo gli enormi rincari sul costo dell’energia».

«Un ringraziamento -conclude il presidente del C.T. Montanari- va a tutta la comunità di Porto d’Ascoli, che ha saputo far sentire davvero forte il proprio sostegno, dando all’attuale direttivo del Circolo la giusta motivazione per continuare».

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...