Sisma, rimborso una tantum di 5mila euro. La Cna Ascoli invita a inoltrare le richieste anche ai soci delle srl artigiane e commerciali

ASCOLI PICENO – La Cna di Ascoli Piceno nel ricordare che scade il 31 marzo il termine per la richiesta di indennizzo di 5mila Euro per i danni subiti a seguito del terremoto, invita tutti gli interessati a contattare gli uffici Cna di Ascoli e San Benedetto anche in considerazione dell’llargamento, deciso all’ultima ora, dell’indennità anche ai soci delle srl artigiane e commerciali. In proposito le notizie sono ancora informali ma l’indicazione della Cna è quella di presentare la richiesta anche per i soci.

La notizia positiva si evince dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali n.8 del 27 marzo che fornisce disposizioni e chiarimenti operativi rispetto alla gestione degli interventi oggetto di convenzione stipulata   tra lo stesso Ministero del Lavoro, il Ministero dell’Economia ed i presidenti delle Regioni.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento