Spogliatoi Ascoli \ Mister Aglietti: “Il pareggio sa di vittoria. Nessuno ha la maglia di diritto”

ASCOLI – Mister Aglietti arriva in sala stampa contento per il settimo punto conquistato dalla sua squadra. “Il pareggio me lo prendo molto volentieri -esordisce il tecnico toscano- Abbiamo fatto una prestazione importante contro una squadra che ha un’altra…squadra in panchina come dimostrato oggi quando hanno inserito Di Roberto, Laribi e Renzetti. Abbiamo rischiato sull’azione di Djuric giocando comunque a ritmi altissimi e a viso aperto”. Il mister torna sull’espulsione al 33′ del primo tempo. “Ho urlato all’arbitro che era fallo -dice- visto che abbiamo preso 2/3 ripartenze su azioni fallose, mentre Cassata è stato ammonito. Non ho offeso nessuno e a fine gara mi sono chiarito con il direttore di gara. Abbiamo un po’ peccato di lucidità ed egoismo nel primo tempo, mentre nella ripresa non era facile vista la stanchezza. Siamo riusciti a contenere il Cesena e mi sembra che rispetto ai 64/65 gol preso l’anno scorso siamo più solidi, concentrati e attenti. Abbiamo continuato a cercare di vincere fino al termine. Jaadi? Mi aspettavo un po’ di più da lui ma non ha fatto male. Poi quando si entra (il riferimento è all’entrata in campo di Orsolini) bisogna farlo in modo diverso, non si ha una maglia di diritto. Cacia ha avuto un problema alla caviglia, Augustyn ha dato sicurezza. Contro questi avversari non era facile e nell’uno contro uno non ci siamo fatti mai saltare”

Re.Pie.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento