Spogliatoio Samb / Sante Alfonsi: “E’ stata la partita perfetta perchè abbiamo vinto 1-0”, Davide Buono: “Dobbiamo ancora crescere”

RECANATI – “Un plauso ai ragazzi che oggi hanno dato l’anima e meritato questa bella vittoria”. Sante Alfonsi dà a Cesare quel che è di Cesare e cioè il giusto merito ad una squadra che ha concesso poco o nulla alla capolista ed al primo attacco girone. “E’ stata -aggiunge il tecnico rossoblù- la partita perfetta perché abbiamo vinto 1-0. Ma anche nelle precedenti occasioni avevamo fatto la nostra parte ma ci era mancato solo il gol. Nella Samb oggi c’è uno spirito diverso. I ragazzi si allenano bene ed anche oggi nel riscaldamento ho visto gli occhi giusti. Abbiamo combattuto su ogni pallone, soffrendo solo una decina di minuti a metà primo tempo. Knoflach non ha fatto grosse parate limitando la Recanatese e concedendogli solo qualche cross e poco altro”.

“L’ingresso di Buono ad inizio riprese- prosegue Alfonsi nella sua analisi- ha dato qualità e quantità al nostro centrocampo. Con lui, Frulla e Lulli insieme non abbiamo mai avuto un centrocampo così. Siamo andati a prendere la Recanatese alti ma poi ci siamo un po’ abbassati ma senza rischiare nulla. Dal mercato sono arrivate persone e giocatori che stanno facendo crescere i ragazzi. Abbiamo dato anche una bella soddisfazione al presidente perché è stato lui a ricostruire la squadra”.

Alfonsi guarda anche al futuro. “Non abbiamo fatto nulla- dice- ora ci godiamo questa vittoria e da martedì inizieremo a pensare al Fiuggi. Se non continueremo in questa striscia positiva vanificheremo tutto. Ora abbiamo cambi e possiamo fare le dovute scelte tecniche. Non dobbiamo guardare la classifica ma rivincere solo domenica prossima, perché bisogna ancora uscire dalle zone basse della classifica. Una volta fatto vedremo quali potranno essere i nostri obiettivi futuri. In squadra, oggi, c’è un atteggiamento estremamente positivo. Si sta creando il gruppo -conclude il tecnico rossoblù- ed iniziano a vedersi anche i risultati”.

Positivo l’esordio di Davide Buono. Ad inizio ripresa si è piazzato davanti la difensa dando concretezza al centro campo rossoblù. “Se cresceremo ancora come collettivo -afferma- faremo un grande girone di ritorno. Abbiamo interpretato al meglio la partita con la giusta e dovuta umiltà contro una grande squadra. Una vittoria che ci dà una grossa fiducia. Ora ce la godiamo ma bisogna ragionare di domenica in domenica e quindi il nostro obiettivo è rivolto al match di domenica prossima contro il Fiuggi”. La classifica -aggiunge- il centrocampista rivierasco- è corta e siamo ancora nei play out e quindi è inutile fare programmi. Dobbiamo trovare fiducia e autostima per migliorare ancora in tanti aspetti. Siamo umili e ce la faremo”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...