Torna il Giretto d’Italia, Pesaro chiama a raccolta ciclisti e pedoni per bissare il podio 2020 della sfida più green della Penisola

PESARO – Piedi sui pedali: venerdì 16 settembre torna il “Giretto d’Italia 2022”, la sfida organizzata da Legambiente in collaborazione con Euromobility. Pesaro 2024, anche Città della Bicicletta e vincitrice nel 2020 – partecipa alla competizione “green” conteggiando il numero di passaggi di mezzi sostenibili negli 8 check point allestiti dalle 7.45 alle 9.45 dall’Amministrazione in collaborazione con Protezione civile e Legambiente. 

«La sana abitudine a recarsi al lavoro, a scuola, negli uffici o punti di interesse con mezzi sostenibili fa parte della nostra identità – ricordano Heidi Morotti, assessora alla Sostenibilità ed Enzo Belloni, assessore all’Operatività – ma è fondamentale continuare a sensibilizzare i cittadini, in particolare i più piccoli, a un’educazione volta alla tutela del nostro ambiente». Sulla quale il Comune è al lavoro da tempo, e su più fronti, «Da quello della promozione dei servizi di bike sharing alle strategie di mobilità integrata; dall’edilizia scolastica nZeb a progetti come l’Ecoisola del Porto e l’amata Bicipolitana». 

I pesaresi potranno partecipare alla sfida – e farsi ambasciatori della vocazione “green” di Pesaro – scegliendo di muoversi in bicicletta o utilizzando altri mezzi di micromobilità elettrica (monopattini, monowheel, e-bike, motorini elettrici, hoverboard, segway) il 16 settembre. Basterà attraversare gli 8 varchi allestiti nel territorio – via Bixio, via Cavour (nodo via Cecchi-Statale), largo Aldo Moro, viale Cialdini, largo Volontari del Sangue (rotatoria via Bonino), via Solferino (campus, rotatoria via Goito), piazzale Loreto (davanti alla chiesa), statale Adriatica (sede Vigili del Fuoco angolo via Tolmino) – per dare il proprio contributo.  

E per raccontare la propria partecipazione al “Giretto d’Italia” 2022 – tra le iniziative della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (European Mobility Week, dal 16 al 22 settembre 2022) – è possibile personalizzare i profili social aggiungendo il “motivo” del #GirettodItalia su Facebook (a questo link), o con una storia personalizzata su Instagram (a questo link).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...