Torna l’appuntamento con la decima edizione della Rievocazione storica del Circuito del Piceno” – Trofeo Giovannino Clementi

ASCOLI PICENO – Dopo un anno di pausa forzata torna la decima Edizione della “Rievocazione storica del Circuito del Piceno” – Trofeo Giovannino Clementi,  nei giorni 23-25 luglio 2021. Edizione rivista alla luce della situazione attuale ed in una data diversa dal solito con la quale il club Federato ASI “La Manovella del Fermano” vuole dare un segno di ritorno alla normalità.

La Rievocazione vede impegnate circa 35 vetture storiche particolarmente importanti provenienti da tutta Italia, in una manifestazione a carattere nazionale, iscritta a calendario ASI e valevole per la classifica “finale turistica con prove” alla quale potranno partecipare auto costruite entro il 1972 ovviamente iscritte ASI. Il Circuito del Piceno fu organizzato per la prima volta nel 1948, sulla scia delle grandi competizioni su strada come la Mille Miglia, con la volontà di unire un anello velocistico i percorsi più belli del Piceno in un mix di rettilinei e curve sulle strade statali e collinari.

Il ritrovo per i partecipanti è previsto il venerdì sera presso il Royal Hotel di Casabianca di Fermo, dove gli equipaggi più lontani verranno accolti per le prime verifiche ed una visita presso l’azienda calzaturiera Vittorio Virgili e successivo giro al museo della calzatura della bellissima cittadina di Sant’Elpidio a Mare. La manifestazione ufficiale inizierà tuttavia il sabato mattina per concludersi domenica attraversando un percorso affasciante e tortuoso che va dal mare Adriatico ai Monti Sibillini di circa 175 km.

Ritrovo dunque dei partecipanti presso il Lungomare Gramsci di Porto San Giorgio per le verifiche. Dopo la partenza prevista per le ore 8.00 le auto si muoveranno attraversando le località di Salvano ed Ete Caldarette fino ad arrivare a Petritoli dove si svolgeranno le prime prove di regolarità.

Dopo la sosta pranzo ad Offida presso l’”Osteria Cantina Offida”, gli equipaggi attraversando e località di Castel di Lama e Brecciarolo, si dirigeranno presso il prestigioso centro storico di Ascoli Piceno sostando le vetture presso Piazza Roma. Il tempo per gli equipaggi di rinfrescarsi nelle proprie sistemazioni alberghiere e nel tardo pomeriggio ci si sposta nella panoramica Colle San Marco per un ‘altra tranche di prove e la cena presso il “Residence Miravalle”.

Dopo aver pernottato nei migliori alberghi del centro del capoluogo Ascolano, gli equipaggi di buon ora per evitare il caldo estivo ripartiranno alla volta di Ripatransone dove dopo una prima serie di Prove di regolarità verranno accompagnati a visitare le bellezze del borgo.

Ultimo viaggio attraversando le località di Valmir, Rubbianello e Monterubbiano per arrivare al consueto trionfale arrivo in Piazza del Popolo di Fermo accolti dalle autorità locali sempre molto disponibili e sensibili agli eventi organizzati dal club Fermano, dove le vetture verranno esposte per il tempo di permettere agli ospiti di ammirare le bellezze del nostro capoluogo ed un breve ristoro. L’evento si concluderà con il pranzo finale, premiazioni e saluti finali presso il prestigioso Hotel Royal di Lido di Fermo.

Nuova scommessa del club La Manovella del Fermano che ripropone dunque questa manifestazione che ha ottenuto nella sua ultima edizione l’ambito riconoscimento ASI de La Manovella d’oro. Il club vi aspetta nelle varie soste del percorso e soprattutto al trionfale arrivo di Fermo alle ore 12.00 circa in Piazza del Popolo per offrirvi uno spettacolo senza tempo. Per info: 3394522982 – www.lamanovelladelfermano.it

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...