Concorso di Poesia

Un’ Altra Sofia, il nuovo spettacolo dei Galileiani al teatro Sperimentale di Ancona

Dopo il grande successo degli scorsi anni, con “Io, Me e Quell’Altro in Me” e “Al di là della Musica”, la compagnia creativa del Galilei si appresta a concludere la trilogia con una nuova opera: “Un’Altra Sofia”. Questo spettacolo a tema è stato impostato con il format del “Novel live show”. Si ripromette cioè di raccontare una storia originale tramite la recitazione e con l’ausilio di una colonna sonora e di una scenografia, entrambe pensate “ad hoc”, per far immergere meglio lo spettatore all’interno del tessuto narrativo.

La trama ha come protagonista Sofia, una ragazza apparentemente come tante altre. A dodici anni però, viene iniziata ad una loggia segreta per volere dei genitori. Si tratta della setta degli “Auditori” organizzazione segreta, di antichissime origini, che è in possesso di una verità arcaica. Così la ragazza, ormai sedicenne, costretta a vivere in una dimensione che non le appartiene, rischierà di mettere in pericolo sé stessa, la sua famiglia e la verità degli “Auditori”…

La compagnia, guidata dal diciannovenne Alessio Baldell, curatore e scrittore dell’opera, è formata da più di quaranta studenti, tutti aspiranti attori, musicisti, scenografi o registi: Davide Scagliati, Pietro Ricci, Catello Pio Sabbia, Elisa Tittarelli, Valentina Abate, Giorgia Carducci, Rino Castellano, Nicola Pergolini, Luca Pio Consilvio, Gian Luca Golizia, Emanuele Granarelli, Riccardo Rossetti, Elena Arleo, Greta Beghella Bartoli, Asya Ferracuti, Leonardo Gioia, Emma Rossi, Costanza Tangorra, Chiara Arleo, Veronica Bezzeccheri, Eugene Cepillo, Eleonora Campobassi, Chiara Giannini, Michael Marshall, Elena Moreschi, Grace Slama, Edoardo Spinsante, Giampaolo Bellucci, Filippo Gonnella, Gianluca Gigli, Federico Imperiale, Valentina Marzioni, Margherita Principi, Cristina Recchi, Gaia Agostinelli, Kevin Aranas, Chiara Falcetelli, Celeste Pirrodi, Giulia De Francesco, Sofia Fanelli, Naomi Limberti, Marzia Moretti, Giulia Ripanti.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...