Una città che cambia con l’associazionismo, l’ Academy Liszt Music Art di Grottammare protagonista di eventi di rilievo

GROTTAMMARE – Nel mese di luglio si sono svolte alcune attività europee dell’Academy Liszt Music Art di Grottammare. Diciannove adulti in formazione all’estero ad Alicante per migliorare le competenze linguistiche all’interno del progetto ka122 Deep Digital Environment English Process of inclusion  e un concerto del M° Ilija  Nastovski del Nord Macedonia  promosso dall’Academy Liszt   di Grottammare con il patrocinio della Delegazione Marche degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia .
Il project manager Alceste Aubert ha ricevuto dall’Orchestra da Camera di Veles del Nord Macedonia il titolo  a membro onorario per promuovere insieme nuove attivita’ culturali e musicali. La Delegazione delle Marche degli Ordini Dinastici della Real Casa Savoia ha omaggiato il pianista di una targa :Al Maestro Ilija Nastovski sensibile interprete con profonda gratitudine per le armonie che ci ha voluto dedicare.
Il bilancio dell’Alma passa da un resoconto negativo 2021 a uno 2022 provvisorio positivo grazie all’incarico ricevuto dall’associazione del project manager Alceste Aubert per la gestione di progetti locali europei e internazionali .
“Siamo vincitrici di un nuovo scambio giovanile in Francia e due in Polonia per giovani del territorio -dice Alceste Aubert- e stiamo portando avanti due progetti approvati dall’Agenzia Nazionale Indire. Per l’autunno andremo all’estero per continuare a formarci e avremo musicisti nel piceno a novembre 2022.
Tante attività che fanno cambiare una città grazie alle associazioni che le vivono, aprendosi ad altre realtà e dando ai giovani sempre nuove opportunità finanziate dal programma europeo all’interno delle esperienze erasmus”.

Commenti


commenti

Articoli Correlati

Loading...