Una primavera di novità per Montalto delle Marche: lavori pubblici, contributi a cittadinanza e imprese, iniziative culturali e turistiche


MONTALTO MARCHE – A Montalto delle Marche la primavera ha portato vento di cambiamento e rinascita. Era infatti il 9 marzo scorso, quando è arrivata la notizia di Montalto scelta come borgo pilota marchigiano vincitore del Piano Nazionale Borghi del Pnrr, per la rigenerazione di borghi a rischio abbandono. E “Metroborgo MontaltoLab – Presidato di Civiltà Future” è il nome del progetto che diventerà realtà nei prossimi mesi e anni. 

Nel corso di questa primavera già ricca di novità, però, a Montalto si moltiplicano anche tante altre attività in corso d’opera a favore dei montaltesi e delle imprese del territorio, così come per i visitatori e per i turisti.

L’Amministrazione comunale, per il secondo anno consecutivo, ha rinnovato l’impegno concreto per contrastare le conseguenze dovute alla pandemia, proprio in questo momento storico in cui la crisi dell’aumento dei prezzi sta nuovamente mettendo in difficoltà le attività del territorio. È stato quindi velocizzato l’iter di erogazione dei contributi per supportare le piccole e micro imprese commerciali e artigiane che, oltre alla loro importanza commerciale, hanno l’imperdibile ruolo di tenere vitale il tessuto sociale montaltese.

Con l’approvazione del bilancio di previsione è stato poi rinnovato e reso una pratica permanente il bonus nascita per le famiglie montaltesi con nuovi nati. Sempre nell’ambito del supporto alla cittadinanza e nella consapevolezza che il benessere di una città dipenda in primis da quello degli abitanti, dopo molti anni è stato pubblicato il bando finalizzato a stilare una graduatoria per l’assegnazione degli alloggi popolari. Questo bando permetterà al Comune di valutare il nuovo fabbisogno e proseguire con l’impegno nel recupero del patrimonio edilizio comunale.

Procedono inoltre spediti dei lavori molto attesi dalla cittadinanza: la ristrutturazione e il rinnovamento dell’area “basket”. Con decreto del Presidente dei Ministri di approvazione del “Secondo Piano Pluriennale” degli interventi predisposto dal C.O.N.I. nell’ambito del fondo Sport, Montalto delle Marche è risultato assegnatario di un finanziamento di 202.546,59 euro. “La struttura, ampliata e potenziata, diventerà un campo polivalente, e il campetto da basket tornerà ad essere un luogo di ritrovo, di gioco e di sport per Montalto”, spiega soddisfatto il sindaco di Montalto delle Marche Daniel Matricardi.

Un altro cantiere aperto in questa primavera montaltese è quello della nuova farmacia comunale: “una farmacia oggi 100% comunale che, dopo l’acquisizione delle quote private, ha fatto registrare come primo bilancio un utile di 52.000 euro per l’ente a fronte dei 15.000 di media degli anni passati”, fa sapere il Sindaco.

Come dimenticare poi la tanto cara ai montaltesi “passeggiata del monte”. Anche lì i lavori procedono costanti, per completare e riqualificare un luogo che è da sempre nel cuore dei cittadini. E sempre rimanendo all’aria aperta, domani sarà inaugurata nel territorio di Montalto un’area attrezzata a cielo aperto dedicata a sostenere lo sviluppo della pratica sportiva, nell’ambito del progetto Sport nei Parchi di Sport e Salute.

Infine quello che continua ad essere il faro di questa Amministrazione Comunale, ovvero l’impegno in ambito culturale e turistico. Oltre ad essere la sede dell’importante Mostra “Sisto V e Pericle Fazzini, Gloria e Memoria”, ancora aperta a Palazzo Paradisi, nel corso delle settimane scorse Montalto delle Marche ha ospitato le Giornate FAI di Primavera, ed è stato un successo di presenze per le attività culturali organizzate e per l’intero indotto cittadino.

E questo impegno si è concretizzato anche nella partecipazione di Montalto alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo), ottima occasione per confrontarsi con altre realtà del settore e per trovare nuovi spunti e margini di miglioramento.

“Continuiamo a lavorare con lo sguardo volto alla Montalto che verrà e con i piedi ben saldi sulle nostre radici”. Questo ripete il sindaco di Montalto delle Marche Daniel Matricardi, per dare il senso di un’attività amministrativa senza sosta, che guarda dritta a nuove opportunità non perdendo mai di vista il passato e il contesto che rende già vivo un borgo che presto sarà “Metroborgo MontaltoLab – Presidato di Civiltà Future”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...