VIDEO / Cabaret Amoremio va in archivio e si pensa già alla prossima edizione


di Stefania Mezzina

GROTTAMMARE – Archiviato il 35° Cabaret AmoreMio, il Festival nazionale dell’umorismo, già si pensa al futuro della manifestazione. E’ piaciuta ed è sicuramente più magica, la nuova location per la kermesse comica, in piazza Kursaal, seppur con una ridotta offerta di posti. Ma è troppo presto, per avere certezza se tornerà ad essere il luogo deputato ad accogliere anche l’edizione 2020

Al suo esordio da direttore artistico del festival, Maurizio Battista ha conquistato il pubblico anche con le sue intrusioni continue e le sue batture e tutti sperano che la sua collaborazione continui.

Ad affascinare la platea è stata anche la magia di una grande Stefania Bruno: la famosa sand artist con la sua fantasia e creatività è stata capace di monopolizzare a lungo l’attenzione della piazza, con le sue perfomance con la sabbia riprodotte sul grande schermo.

La sua arte ha brillato al festival e i consensi del pubblico, i grandi applausi che le sono stati tributati, è stata la prova di quanto sia piaciuta.A conquistare il pubblico, che l’ha preferito agli ulteriori sette concorrenti, votandolo maggiormente e portandolo così alla vittoria, è stato Andrea Fratellini con  “zio Tore”.

Il ventriloquo lombardo ha vinto il concorso e anche il Premio della Stampa, assegnato dai giornalisti accreditati alla manifestazione. Si era piazzato al primo posto, essendo stato preferito dal pubblico, anche nella prima serata, seguito dal mago Raffaello Corti e da Salvatore Gisonna, quest’ultimo molto applaudito anche nella seconda e conclusiva serata.

Applaudita anche la comicità di Andrea Paris, che nel corso della sua esibizione sul palco di Cabaret AmoreMio ha coinvolto anche qualche ospite. Pubblico in piedi per applaudire Silvan, ospite d’onore della manifestazione, al quale la Città di Grottammare ha conferito il Premio alla carriera “Arancia d’oro”, consegnato dal Sindaco Enrico Piergallini. Il suo spettacolo è stato lungo e magico, suscitando emozioni e il plauso del pubblico, che ha così onorato l’artista e la sua strepitosa e lunga carriera.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...