Vincisgrassi alla maceratese, c’è la denominazione protetta

MACERATA – Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha approvato la domanda presentata dall’Associazione provinciale cuochi Macerata «Antonio Nebbia», per ottenere la protezione della denominazione “Vincisgrassi alla maceratese” come specialità tradizionale garantita, ai sensi del regolamento dell’Unione Europea n. 1151/2012.

Il disciplinare di produzione è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 dicembre 2020, Serie Generale 302, pag. 87 – affinché ogni persona fisica o giuridica che abbia un interesse legittimo e residente sul territorio nazionale possa fare opposizione alla domanda di registrazione.

Le eventuali opposizioni, adeguatamente motivate, dovranno pervenire entro e non oltre il 2 febbraio 2021 al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali pena irricevibilità nonché, se con adeguata documentazione, dimostrano l’incompatibilità tra la registrazione proposta e le disposizioni del regolamento UE n. 1151/2012; che il nome proposto per la registrazione e’ utilizzato legittimamente, notoriamente e in modo economicamente significativo per i prodotti agricoli alimentari analoghi con riferimento al territorio italiano.

Il ministero, laddove le ritenesse ricevibili, seguirà la procedura prevista dal decreto ministeriale n. 12511 prima dell’eventuale trasmissione della proposta di riconoscimento alla Commissione europea. Trascorso il termine, in assenza di opposizioni o, se pervenute, dopo la loro valutazione, la proposta sarà notificata ai competenti organi comunitari.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...