Vittorio Sgarbi in Caravaggio, il 28 aprile al PalaRiviera di San Benedetto del Tronto

SAN BENEDETTO – Dopo il grande successo ottenuto in tutta Italia, arriva anche a San Benedetto “Vittorio Sgarbi in Caravaggio”. Un incontro di grande interesse culturale che è in programma venerdì 28 aprile alle ore 21 al PalaRiviera. Sarà uno spettacolo coinvolgente. Sul palco non ci sarà un attore, ma l’istrionico critico d’arte, dall’indiscussa capacità oratoria che sarà accompagnato dalla musica di Valentino Corvino.

Potendo contare e offrire al pubblico le immagini delle opere più rappresentative del pittore lombardo, curate dal visual artist Tommaso Arosio, con la regia di Angelo Generali, Vittorio Sgarbi ne illustrerà i contenuti. Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera.

Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un’attualizzazione, un’interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei.

“Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio” è la dichiarazione di Vittorio Sgarbi.

I biglietti per l’appuntamento, organizzato dall’Art and Show e Omega Live, sono in vendita sui circuiti Ciaoticket e Ticketone, con prezzi che vanno da 15 a 30 euro, secondo il settore scelto, più i diritti di prevendita. Informazioni telefono  340-4140191. http://www.artandshow.it

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento