Volley Femminile Serie B1 / La Energia 4.0-De Mitri a Pomezia con una Gulino in più nel motre

PORTO SAN GIORGIO – La Energia 4.0 – De Mitri sabato si presenta al cospetto dello United Pomezia alla ricerca di un pronto riscatto.

Dopo le ultime vicissitudini seguite alle due sconfitte consecutive e la sostituzione in cabina di regia della Alberti con la Gulino, che torna in rossoblù dopo soli quattro mesi, la squadra di coach Capriotti andrà nel Lazio con tanta grinta e determinazione, armi utili per osteggiare il cammino della squadra pometina, che attualmente condivide (nonostante sia una neopromossa) il quarto posto con Trevi, una delle candidate alla vittoria finale.

La squadra di Pomezia finora non ha ancora vinto in casa e punta a farlo contro le rossoblù, che dal canto loro non vorranno vestire i panni dell’agnello sacrificale e giocheranno con il coltello fra i denti alla ricerca del primo successo esterno della stagione.

«A Pomezia dovremo battagliare – ha detto l’allenatore rossoblù Capriotti – lottare con grinta e diventare una squadra bella nelle proprie scelte. Noi dovremo essere bravi a ricominciare dall’ultimo set della partita di sabato scorso e giocare con la stessa intensità. Quali aspettative ho da questa trasferta? Io non nutro mai aspettative, quelle le lascio ai perdenti, piuttosto diciamo che esiste un modo giusto di fare le cose, che ha sempre una prospettiva e un percorso».

Il tecnico rossoblù ha convocato tredici giocatrici per la trasferta laziale: Ragni, Gennari, Gulino, Di Clemente, Maracchione, Casarin, De Angelis, Ceravolo, Benazzi, Morciano, Di Marino, Beretti e Valentini.

La partita si giocherà al Pala Cupola di Pomezia, inizierà alle 18.30 e sarà diretta da Luigi La Torre di Chieti e Alessandra Di Virgilio di Pescara.

Diretta integrale sulla pagina Facebook di Volley Angels Project e in differita su Radio Studio Tv, canale 611 del digitale terrestre.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...