Volley Femminile Serie B2 / La De Mitri – Carlo Forti Volley Angels Lab sbanca Pistoia al tie break

PORTO SAN GIORGIO – Brillante affermazione esterna nel campionato di serie B2 femminile per la De Mitri – Carlo Forti Volley Angels Lab che, grazie a una prestazione gagliarda, è andata a espugnare al tie-break il palazzetto dell’Abc Ricami Fenice Pistoia. Quella ottenuta in Toscana dalla squadra di Kostas Papadopoulos è la terza vittoria al quinto set, segnale della tenacia del gruppo allenato dal tecnico greco, che sta trasmettendo alle atlete il suo carattere e la sua voglia di non arrendersi mai.

Le rossoblù si erano portate sul 2-0, vincendo i primi due set 25-23 e 25-14, dando la sensazione di poter passare sul campo pistoiese con il massimo scarto. A questo punto, però, usciva fuori il carattere delle toscane, anche loro molto avvezze a giocare gare di cinque set, che permetteva di portare la gara al tie-break dopo aver vinto i due set precedenti a 15 e a 17. Il parziale decisivo (nel quale Papadopoulos faceva entrare dall’inizio la giovanissima Bastiani) era un’altalena di emozioni: Pistoia sfruttava l’onda lunga dei due set vinti e si portava sul 6-1, ma il finale della partita raccontava tutta un’altra storia. Con pazienza, carattere, grinta e spirito di squadra la De Mitri – Carlo Forti risaliva la china, lasciando le briciole alle avversarie e piazzando un parziale decisivo di 14-5 che permetteva alla compagine del presidente Sbernini (all’esordio in panchina) di conquistare due punti pesanti per la classifica.

«Abbiamo disputato una grande partita – ha dichiarato il numero uno societario – molto lunga, ma nella quale abbiamo tirato fuori tutto il nostro carattere e faccio i miei complimenti alle ragazze che sono state molto brave». La palleggiatrice Giada Graziani ha poi dichiarato: «Questi sono tre punti molto importanti per noi – ha detto la giocatrice sarda – ma possiamo e dobbiamo fare ancora meglio. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo molto unito che può fare ancora di più».

Beatrice Bastiani è stata protagonista del quinto set: «Era la prima volta – ha detto la giovanissima rossoblù – che giocavo un set in B2 dall’inizio e peraltro il quinto, quello decisivo. Ho cercato di restare tranquilla, anche perché le compagne mi hanno aiutato tantissimo». Veronica Maracchione ha festeggiato con una vittoria il suo diciassettesimo compleanno: «Questo è stato un regalo bellissimo, arrivato giocando da squadra e sono molto felice per questa vittoria».

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...