Volley Femminle Serie B2 /Attilio Ruggieri confermato assistent coach della De Migtri-Carlo Forti

PORTO SAN GIORGIO – In un anno già caratterizzato da molte novità, in casa De Mitri – Carlo Forti c’è una conferma importante. Attilio Ruggieri sarà l’assistent coach anche per il prossimo campionato di serie B2. Dopo aver trascorso un’estate di lavoro al seguito di Daniele Capriotti nello staff della nazionale della Lettonia, il tecnico sambenedettese da un paio di settimane ha ripreso saldamente il suo posto, quest’anno alle spalle del nuovo allenatore Kostas Papadopoulos.

«Sono due persone diverse – spiega Ruggieri – e ognuna ha delle caratteristiche positive, come l’attenzione alle esigenze delle atlete, a quelle societarie e dello staff a disposizione. Una differenza sta nei compiti da svolgere con Capriotti che, essendo direttore tecnico, svariava su più settori con un’attenzione mirata anche ai rapporti interpersonali (visto che conosceva da anni molte delle atlete) e alla filosofia di fare gruppo, mentre Kostas è stato inserito come primo allenatore e quindi è concentrato sugli allenamenti e sullo sviluppo del gioco, mano mano che conosce meglio le caratteristiche delle atlete. Lui è stato scelto per la sua indiscutibile competenza tecnica ed è una persona di grande disponibilità».

Che campionato si attende Ruggieri? «Con il rientro di Tiberi in squadra – ha detto – è stato come tornare all’ultimo anno di serie B2, ma anche le ragazze che sono arrivate quest’anno hanno subito sposato la nostra filosofia e stanno inserendosi perfettamente, aiutate dalle compagne di squadra che già giocavano con noi. Credo che il gruppo sarà la nostra forza».

L’esperienza in Lettonia di Ruggieri è stata di grande impatto tecnico e formativo. «In una sola parola – risponde – bellissima. Inoltre, poterla vivere insieme a una persona che considero come un fratello e come uno degli allenatori più competenti che io conosca, è stato un grande regalo che ha contribuito alla mia crescita tecnica e personale. Se vogliamo, in qualche periodo è stata anche faticosa, visto che la Lettonia ha disputato le gare di qualificazione agli Europei 2023, ma è normale, trattandosi di una nazionale e io mi occupavo della gestione dello staff tecnico».

La De Mitri – Carlo Forti, insomma, avrà uno staff sempre più internazionale, considerando anche l’esperienza in questo Mondiale femminile di Giancarlo D’Angelo come scoutman della Bulgaria. «Quando mandiamo le nostre ragazze – spiega ancora il tecnico rossoblù – all’estero per giocare e studiare, parliamo di un gruppo che si chiama “Volley Angels in the world”. Ora questo gruppo si continua a espandere, interessando anche i tecnici, con indiscutibili vantaggi per tutto il nostro ambiente».

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...