Volley Serie D / L’ Happy Car Samb fa suo il derby femminile con la Satel Grottammare

SAN BENEDETTO – La settimana appena conclusa non è stata perfetta per le squadre di Serie D, ma è dalle ragazze di Ciabattoni che arrivano ottime notizie. Dopo la beffa dell’andata, si è consumata la vendetta sportiva nei confronti della Satel Grottammare. Anche in questo caso al termine di una partita da elettrocardiogramma e con lo stesso epilogo, stavolta a vantaggio della Happy Car, ora seconda in classifica a due lunghezze dalla Libero Volley, che sabato alle 18 sarà alla Curzi per difendere il primato del girone.

Tornando alla partita di Grottammare, le ragazze di Ciabattoni sono state assenti nel primo set, ottenendo solo 13 punti, ma nel secondo set la reazione è stata veemente, arrivando ad un serrato 29-27 a loro favore, per poi portarsi sul parziale di 2-1. Il quarto parziale è stata la fotocopia del primo, addirittura peggiore (25-12), ma la prova d’orgoglio vi è stata nel tie break dove si sono invertiti i ruoli della gara d’andata e le rossoblu hanno vinto la partita, portandosi al secondo posto.

In campo maschile, i rossoblu di Netti ottengono solo 43 punti nella sconfitta 3-0 con la FEA Telusiano che con i 3 punti condivide il secondo posto in classifica con la Simply Paolucci e la stessa Happy Car. Un incidente di percorso in cui i ragazzi di Netti sicuramente reagiranno a partire dalla trasferta prenatalizia di Fermo contro la Don Celso per confermare il ruolo di anti-Montegiorgio.

Negli altri campionati sconfitte per 3-0 entrambe le compagini di Prima Divisione. Le ragazze di Medico si sono arrese alla forza di ASD Pallavolo 1986, virtualmente in testa alla classifica, un 3-0 in cui per due set le rossoblu hanno giocato alla pari delle forti avversarie. Sconfitta per 3-0 e ancora 0 in classifica per i ragazzi contro Emmont Azzurra.

In Seconda Divisione Femminile, vittoria in trasferta per la squadra blu domenica contro la Volley Angels, mentre la formazione bianca ha perso per 3-0 contro la Maga Game nonostante tre set sopra i venti punti. Tutte sconfitte le formazioni Under 13.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...