Wakeboard / L’ undicenne Vanessa Tittarelli sul podio ai Mondiali di Buenos Aires

ANCONA – L’anconetana Vanessa Tittarelli si conferma protagonista indiscussa del wakeboard internazionale. Nel team azzurro, che dal 14 al 23 febbraio, ha partecipato a Buenos Aires ai campionati mondiali di Cable Wakeboard, la giovanissima rider di appena 11 anni ha conquistato la medaglia di bronzo nella specialità wakeskate, gemella acquatica dello skateboard, categoria junior.

Un grande successo per Vanessa, la più piccola dei duecento atleti in gara, condiviso con il team dell’A.s.d. Wakeland di Camerano (Ancona), che, nella stessa competizione, era presente con il campione europeo uscente, categoria veterans, Piero Pierani e con il campione italiano assoluto Leonardo Gatti.

Pierani, infortunatosi durante la prima run di qualifica, e Gatti non sono riusciti nell’impresa di portare a casa una medaglia, mentre Vanessa, con le sue spettacolari acrobazie, ha bruciato tutte le fasi della kermesse iridata nella specialità wakeskate, dove le tavole sono più piccole, più strette e più leggere ma senza attacchi, fino a salire sul terzo gradino più alto del podio.

Promessa del wakeboard, sport che abbina lo sci d’acqua allo snowboard, Vanessa continua ad imporsi nelle più importanti manifestazioni alle quali partecipa. Già campionessa italiana nella categoria girls under 15, con questo bronzo ha anche contribuito all’argento a squadre conseguito dalla nazionale italiana.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...