Amandola – Domenica ultimo appuntamento con il Filofestival 2014

Filofestival 2014

Amandola – Domenica ultimo appuntamento con il Filofestival 2014.
Ce ne sono state per tutti i gusti, colazioni filosofiche, laboratori esperienziali anche in lingua per gli stranieri, filosofia per i piccoli dai 6 ai 12 anni; quella che si chiude domenica è stata un’edizione del Filofestival più che completa data anche la presenza di nomi noti come Salvatore Natoli. Per la giornata di domani continuano gli appuntamenti, partendo sempre dalle colazioni sui temi: “Lo scetticismo di Montaigne sulla precarietà umana” condotto da Stefano Guerini, “La fragile felicità possibile” con Augusto Cavadi, “Il sorriso di Buddha. Al di là di essere e nulla: vacuità”, guidato da Francesco Di Palo. Alle 11 nel Polo Culturale La Collegiata incontro tra Vito Mancuso, editorialista e docente di dottrine teologiche e Paolo Trianni, docente in Mediazione Culturale e Religiosa. Il confronto, introdotto dalle musiche del Maestro Matteo Evangelista Bernetti, sull’argomento: “Precarietà del credere” con tanto di dibattito con il pubblico intervenuto.
Le mostre sono ancora aperte: quella fotografica con Giorgio Tassi e Stefano Lucchetti, quella di pittura con Marta Farina, con l’illustratore Fausto Medori e le poesie di Valentina Colonna.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento