Cantiere Sapere “Oggetti, forme, misure”, a Porto San Giorgio il convegno di fine progetto

Cantiere Sapere "Oggetti, forme, misure", a Porto San Giorgio il convegno di fine progetto

Dopo due anni di intenso e motivante lavoro, volge al termine il Progetto Ministeriale di formazione e ricerca denominato Cantiere Sapere: “Oggetti, forme, misure” sulla didattica della matematica nella scuola di base. L’esperienza ha visto coinvolto l’ I.C. “Betti”  che  ne è stato capofila insieme ad altri cinque Istituti del fermano: I.C. “Da Vinci- Ungaretti” di Fermo, I.C. “Fracassetti – Capodarco” di Fermo, I.C. “Nardi” di Porto San Giorgio, I.C. “Rodari-Marconi” di Porto Sant’Elpidio e I.C. di Monte Urano.

Le attività hanno impegnato per mesi molti insegnanti e circa seicento alunni appartenenti alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado e sono state sostenute nel loro svolgersi dalla dirigente Anna Maria Isidori, Preside dell’I.C. “Betti” di Fermo.

La rete ha avuto lo scopo di promuovere un processo di riflessione, formazione e ricerca sulla base del documento ministeriale “INDICAZIONI NAZIONALI 2012” creando dei laboratori all’interno delle classi dove sperimentare percorsi didattici innovativi e determinare apprendimenti significativi. Non è casuale a questo proposito il nome “Cantiere Sapere” per delineare il percorso che, partito dalle esperienze degli alunni, ha permesso di fare e sperimentare, ipotizzare e cercare conferme fino a giungere alla definizione di concetti legati in particolare alla geometria e alla tecnologia.

Giovedì 16 Aprile, alle ore 16.30,al teatro comunale di Porto San Giorgio si terrà un convegno per dare conto delle esperienze compiute. Gli insegnanti–ricercatori relazioneranno sui temi approfonditi e comunicheranno le loro riflessioni. Coordinerà i lavori il professor Mirko Maracci, docente dell’Università di Pavia, che è stato guida e supervisore di tutto il percorso e  per l’agire degli insegnanti. Saranno presenti i Presidi e i docenti degli Istituti coinvolti e le autorità politiche e amministrative. Si invita a partecipare chiunque abbia voglia di ascoltare… un po’ di BUONA SCUOLA!

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento