Concorso di Poesia

Fermo – Al Conservatorio mercoledì 17 Inaugurazione del Clavicembalo

Fermo - Al Conservatorio mercoledì 17 Inaugurazione del Clavicembalo

Giornata speciale quella di mercoledì 17 dicembre in Conservatorio.
Alle ore 21 nell’Auditorium “Billè” ci sarà il concerto di inaugurazione del nuovissimo Clavicembalo.
Non si tratta però solo di una nuova, seppur importante, acquisizione per la prestigiosa Scuola Musicale ermana.
“Il Clavicembalo che abbiamo acquistato e che inaugureremo mercoledì prossimo – svela infatti il direttore M° Massimo Mazzoni – è stato costruito appositamente per noi da due valenti artigiani-artisti quali Giulio Fratini e Pierpaolo Pallotti di Porto San Giorgio.
In particolare Giulio Fratini è un nostro ex allievo e i suoi strumenti sono oggi molto richiesti e apprezzati dagli specialisti in campo internazionale.
E’ quindi con particolare gioia e orgoglio che inaugureremo questo strumento che va ad arricchire la nostra dotazione strumentale e permetterà agli studenti lezioni adeguate.
Altro particolare, doveroso da ricordare, è che questo clavicembalo, prenotato due anni fa, è stato acquistato grazie alla cospicua donazione dell’allora presidente del C.d.A del Conservatorio, Nella Brambatti alla quale va il nostro più sentito grazie.
Ma ancora: ad inaugurare questo nuovo strumento, abbiamo chiamato uno tra i più celebrati clavicembalisti, l’australiano Brett Leighton docente all’Università della Musica di Linz. Il programma che il M° Leighton eseguirà, verte principalmente su autori italiani e tedeschi del primo e tardo barocco, con uno sguardo a William Byrd compositore inglese del ‘500 di cui potremo ascoltare musica di danza.
Il concerto è, come sempre, ad ingresso libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.”

Il clavicembalista Brett Leighton nato a Sydney in Australia è attualmente docente d’Organo e Clavicembalo all’Università Anton Bruckner di Linz, (Austria).
Nel 1979 ha vinto il primo premio assoluto – fino ad allora mai assegnato – al prestigioso concorso Paul Hofhaimer di Innsbruck per l’esecuzione di opere di compositori antichi.
Svolge un’intensa attività concertistica che lo porta ad esibirsi in tutta l’Europa, in Giappone, Australia, Messico e Stati Uniti d’America, sia come organista, clavicembalista e continuista. Da diversi anni suona in collaborazione con la violinista barocca, Annegret Siedel.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento