Due giorni dedicati al Trekking Urbano a Fermo. 1 e 2 novembre

Due giorni dedicati al Trekking Urbano a Fermo. 1 e 2 novembre

Ricordare e ripercorrere la nostra storia a cento anni dalla Grande Guerra. Questo il tema scelto per l’edizione 2014 del Trekking Urbano che a Fermo torna con un doppio appuntamento, sabato 1 e domenica 2 novembre. Due gli orari di partenza, alle 9,30 e alle 15,30. I gruppi, di un minimo di 25 partecipanti per ogni guida turistica, partiranno dal MITI, il Museo dell’Innovazione e della tecnica industriale, visiteranno le officine storiche dell’ITI Montani di Fermo per poi proseguire lungo via Marchionni con arrivo al Girfalco. Il percorso, di circa 2 chilometri, è adatto a tutti e durerà un paio d’ore. Per informazioni e prenotazioni, contattare i Musei di Fermo all’indirizzo fermo@sistemamuseo.it o allo 0734.217140.

“Come tutti gli anni – sottolinea l’assessore al Turismo Matteo Tomassini – l’iniziativa permette di riscoprire parti del centro storico sconosciute”. Ad illustrare i dettagli del percorso le guide turistiche Alessandra Ferracuti e Sabina Salusti, dell’associazione Piceno – Guide: “Dopo il Miti visiteremo l’Istituto Montani protagonista della Grande guerra con l’apporto alla produzione di armamenti e con ex allievi dei quali ancora oggi fra i corridoi si respira la viva testimonianza. La passeggiata proseguirà lungo viale Veneto per la visita al tunnel dell’ex ferrovia Fermo-Amandola. Poi alle Cisterne Romane, rifugio anti bellico. L’arrivo è in programma al Duomo di fronte al monumento ai caduti di tutte le guerre”.

All’undicesima edizione del Trekking Urbano, la Giornata Nazionale del Turismo Lento, Fermo aderisce insieme ad altre 36 città italiane.

L’idea del Trekking Urbano è nata nel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni è stata sposata da altre città. L’iniziativa ha conquistato un numero sempre crescente di amanti di una moderata attività sportiva all’insegna della curiosità, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza. E quest’anno proprio per condividere le esperienze di chi ha già preso parte a questa manifestazione è nato Il “blogdeltrekkingurbano” che è collegato al sito internet ufficiale www.trekkingurbano.info e ai social già attivi.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento