Marcia della pace. Adesione della città di Fermo

Marcia della pace. Adesione della città di Fermo

Adesione della città di Fermo alla Marcia della pace Perugia – Assisi del 19 ottobre. Una ricorrenza importante che da voce alla domanda di pace che sale da ogni parte del mondo per dire basta a tutte le guerre. Fermo, invitata dal Coordinamento nazionale degli enti locali per la pace ed i diritti umani ad aderire al comitato organizzatore della marcia, ha deliberato nell’ultima Giunta la propria adesione con una propria rappresentanza. Per partecipare al cammino all’insegna della pace e della fraternità è necessario iscriversi telefonando al settore Sport del Comune allo 0734.284263 – 345 – 283 o inviando un fax allo 0734.284350. La partenza in pullman alla volta di Perugia è fissata per il 19 ottobre alle ore 5 da piazza Dante. Ritorno in serata.

La marcia Perugia – Assisi quest’anno cade nel centenario dalla prima guerra mondiale e riveste una grande importanza in quanto dedicata alla promozione della globalizzazione della fraternità, che deve prendere il posto dell’indifferenza che nell’attuale società è spesso predominante. Questa marcia vedrà inoltre protagonisti principali le scuole e i giovani che, a partire dal nostro territorio, saranno presenti a questa grande iniziativa di pace e avranno l’occasione di sentirsi responsabili della storia e del processo di trasformazione del mondo. “I Comuni, le Province e le Regioni hanno la responsabilità di dare voce alla domanda di pace e di giustizia dei propri cittadini – sottolinea Franco Menicali, assessore allo Sport e promotore dell’adesione alla Marcia – e di agire coerentemente per promuovere il rispetto dei diritti umani e proteggere le persone più deboli e vulnerabili”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento