Pedaso fa primavera aspettando l’Hanami

Pedaso fa primavera aspettando l'Hanami

L’ Hanami (花見) letteralmente “ammirare i fiori” è la tradizionale festa giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi di ciliegi i sakura.

PEDASO ha un angolo di paradiso che non ti aspetti in questa piccola cittadina affacciata sul mare Adriatico, sulla collina del Monte Serrone nel parco di una struttura ricettiva turistica si trova un bosco di ciliegi.

Oltre 2500 alberi di ciliegi in fiori creano l’atmosfera perfetta per vivere una festa in stile giapponese grazie alla collaborazione con l’Associazione Fortezza delle Scienze che si occupa di cultura e tradizioni giapponesi.

Quest’anno l’appuntamento con la fioritura è in occasione della pasquetta, Lunedì 6 Aprile per una giornata a contatto della natura dal mattino al tramonto alla scoperta della cultura giapponese.

Ad accogliere i visitatori Luigi Bruti proprietario della Contea dei Ciliegi, la struttura che ospiterà questa festa in stile che ha ricevuto anche quest’anno il riconoscimento del patrocinio dell’ambasciata Giapponese.

A conferma di questo apprezzamento e attenzione a questa festa la presenza del Console Toshiaki KOBAYASHI che sarà presente per questa giornata speciale.

L’assessore alla Cultura di Pedaso, Paolo Concetti, nel team che coordina l’evento è felice di presentare il ricco programma “ Pedaso diventa il regno del relax, del tè verde e della cultura Giapponese tra kimoni ed esibizioni di spada Kendo. Il programma è ricco e accompagnerà tutta la giornata di turisti e Fermani senza un attimo di vuoto”

Novità di quest’anno esibizione di due musicisti giapponesi con i tamburi Taiko e poi ancora, laboratorio creativo di Origami, Dimostrazione di tecniche di massaggio Giapponese Ampuku, Concorso fotografico, Esibizione aquiloni, dimostrazione della Scuola Karate e la possibilità di provare le nuove auto ibride della Toyota sempre nel rispetto dell’ambiente.

Naturalmente non poteva manca lo spazio gastronomico, perchè chi vuole puo portare da casa il picnic oppure acquistare direttamente nel parco grazie agli stand della proLoco che quest’anno propongono specialità non solo nostrane ma anche giapponesi per respirare fino in fondo la magia di questa giornata: Birra Giapponese, Hakitori gli arrosticini di pollo in agrodolce, sushi e tè verde e dolci Giapponesi.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento