Sant’Elpidio a Mare – AL VIA L’EDIZIONE 2015 DEL PROGETTO SORRISO

Sant'Elpidio a Mare - AL VIA L’EDIZIONE 2015 DEL PROGETTO SORRISO

Torna anche per quest’anno il “Progetto Sorriso” che rientra nell’ambito del “Progetto di Educazione Sanitaria ed Alimentare” pensato per accompagnare gli alunni e le loro famiglie in un percorso di miglioramento dei comportamenti legati ad una corretta alimentazione ed igiene orale. Il progetto è stato proposto, come di consueto, dall’Ambito XX in collaborazione con i Comuni che ne fanno parte (Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano) oltre che con il distretto 1 dell’Area Vasta 4. Complessivamente sono interessati 428 bambini: 143 di Sant’Elpidio a Mare, 74 di Monte Urano e 211 di porto Sant’Elpidio. Saranno interessate le classi terze delle scuole primarie dei tre Comuni dell’Ambito XX, così come avvenuto negli anni precedenti.

A Sant’Elpidio a Mare gli incontri hanno preso il via questa mattina nelle classi terze sez. A e B della scuola Primaria di Casette d’Ete. Il progetto si struttura in una lezione frontale con tutti gli alunni e successivamente con una visita specialistica ai bambini i cui genitori avranno firmato l’autorizzazione. Gli incontri in classe proseguiranno il 13 di febbraio nelle sezioni A, B e C del tempo normale della Scuola Primaria del Capoluogo e il 19 nella sezione unica di Cascinare e Piane Tenna.

A Porto Sant’Elpidio gli incontri in classe sono iniziati lunedì scorso e si concluderanno il 9 di marzo mentre a Monte Urano tutte le visite saranno effettuate il 26 di febbraio.

Gli odontoiatri che hanno dato la loro disponibilità per attuare il “Progetto Sorriso” sono Leila Makki, Federica Ercoli, Matteo Cesetti, Diego Martinelli coadiuvati dai volontari del servizio civile Diego Marziali, Elisa Regolo e Maria Micheli.

Il 28 febbraio alle ore 8.30, presso la sala riunioni sede della Scuola Primaria Capoluogo, si terrà un’assemblea con i genitori, per la diffusione delle informazioni e dei risultati delle visite effettuate. Tale incontro ha la finalità di spiegare gli scopi del progetto: la valenza dello screening, della visita specialistica e soprattutto trasmettere il ruolo di supporto che la figura genitoriale svolge per il controllo dell’igiene orale a casa. Lo stesso incontro si effettuerà a Monte Urano, nello stesso sabato 28, alle ore 11 mentre a Porto Sant’Elpidio si terrà il 14 marzo alle ore 9.30.

“Torna un progetto di indubbio valore preventivo – osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed è il segno di come la salute dei nostri cittadini, a partire dai più giovani, sia un obiettivo comune a livello di ambito. All’aspetto odontoiatrico si somma anche un aspetto altrettanto importante che è quello dell’educazione alimentare e va sottolineato che non si tratta di un progetto che mira a cercare ad ogni costo la patologia ma ad educare e prevenire”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento