Sant’Elpidio a Mare – IL COMUNE ADERISCE ANCHE QUEST’ANNO ALL’INIZIATIVA M’ILLUMINO DI MENO

Sant'Elpidio a Mare - IL COMUNE ADERISCE ANCHE QUEST’ANNO ALL’INIZIATIVA M’ILLUMINO DI MENO

“M’illumino di meno, festa del risparmio energetico”, iniziativa lanciata dal noto programma di Rai Radio 2 Caterpillar, arriva alla sua decima edizione ed anche quest’anno, come avvenuto in passato, l’Amministrazione Comunale aderisce ed invita la cittadinanza a fare lo stesso.

Non solo tenendo le luci spente in casa ed abbassare i consumi, ma anche partecipando ad una iniziativa messa a punto dall’Ufficio Cultura e Turismo in collaborazione con l’Associazione Castellano.
L’iniziativa consiste, nel girono del 13 di febbraio, nel tenere le luci spente in edifici pubblici e privati diffondendo il decalogo delle buone abitudini in nome del risparmio energetico.
“Le raccomandazioni che vengono fatte di anno in anno – commenta in merito il Sindaco, Alessio Terrenzi – sono chiare. Si raccomanda di spegnere le luci quando non servono, di spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici, sbrinare frequentemente il frigorifero e tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria,mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola, se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre, ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare l’aria, utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi le porte esterne, non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni, inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni, utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Posti tali comportamenti che dovrebbero essere tenuti da tutti noi, abbiamo pensato di aderire come Comune con una iniziativa pubblica, all’Osservatorio Astronomico Elpidiense che si trova nel quartiere di Castellano. Riteniamo che anche gli enti pubblici debbano dare un segnale di responsabilizzazione della propria comunità nei confronti di temi di pregnante attualità come quello della tutela dell’ambiente, oltre che nell’ottica del conseguimento degli obiettivi di risparmio e dell’efficienza energetica e del ricorso alle fonti rinnovabili”.
Così, il 13 di febbraio, sarà spenta l’illuminazione pubblica di via C. Ravera, P. P. Pasolini, via Quasimodo e via Montale dalle ore 19.00 alle ore 21.00 per consentire l’attività di osservazione delle stelle presso l’Osservatorio Astronomico comunale che per l’occasione effettuerà un’apertura straordinaria.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Associazione Astrofili “Alpha Gemini” e l’Associazione di Quartiere Castellano che già gestisce la struttura.
Tutti invitati a fare visita all’Osservatorio, dunque, per godere appieno dello spettacolo che offre il cielo, a luci spente!

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento