Concorso di Poesia

Sant’Elpidio a Mare – OSSERVATORIO ASTRONOMICO, BILANCIO E NUOVE IDEE PER IL 2015

Sant'Elpidio a Mare - OSSERVATORIO ASTRONOMICO, BILANCIO E NUOVE IDEE PER IL 2015

Il 2014 è stato un anno da ricordare per l’Osservatorio Astronomico Elpidiense per una serie di circostanze che l’hanno reso speciale. Nei primi mesi dell’anno appena concluso è stato sostituito il telescopio, con un contributo dell’Amministrazione Comunale, con un Coleston di ultima generazione: una novità molto importante che ha permesso di perfezionare l’attività di esplorazione delle stelle.
Soddisfatto il Presidente dell’Associazione Castellano, Giorgio Marcaccio, che gestisce l’Osservatorio con la collaborazione dell’Associazione Alpha Gemini di Civitanova Marche.

“Abbiamo registrato un grandissimo afflusso di appassionati e curiosi – aggiunge Marcaccio – non è possibile quantificare il numero esatto di persone che vi hanno avuto accesso visto che l’ingresso è gratuito e non ci sono biglietti che possano fare da riscontro. Dai contatti avuti e dalle attestazioni di presenza credo proprio che si sia ampiamente superata la soglia del migliaio di visitatori. Tante sono state anche le scuole di ogni ordine e grado che hanno fatto visita all’Osservatorio per approfondire i loro studi o, semplicemente, per conoscere la struttura. Molti sono stati anche i turisti che, soprattutto nei mesi estivi, non si sono fatti sfuggire l’occasione per passare una gradita serata con il naso all’insù”.

La struttura è stata anche la protagonista di serate a tema ed aperture straordinarie in concomitanza con particolari eventi astronomici come nel caso di “Occhi su Saturno”, “La notte dei desideri”, il “Pic nic sotto le stelle” organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune, “La notte della Luna”.

“Il 2015 è iniziato sotto i migliori auspici – aggiunge Marcaccio – visto che in questo primo periodo dell’anno stiamo ammirando la Cometa Lovejoy ed abbiamo parecchie iniziative in cantiere, anche in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Quanto è stato fatto fino ad ora, va detto, non sarebbe stato possibile senza l’apporto dell’insostituibile Gianpaolo Butani, direttore scientifico della struttura e dell’intero staff dell’Associazione “Alpha Gemini” che, con dedizione, preparazione e passione, cura la divulgazione scientifica all’Osservatorio.

“Torno a ripetere che l’Osservatorio Astronomico è un fiore all’occhiello per il nostro territorio comunale e non solo – commenta il Sindaco, Alessio Terrenzi – e con l’Associazione Castellano si collabora da tempo e si avrà occasione di continuare a farlo. Ci sono degli interessanti progetti di valorizzazione in cantiere, ne parleremo a tempo debito”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento