Concorso di Poesia

Venerdì 6 è il grande giorno: parte il Festival del Parco del Conero

Venerdì 6 è il grande giorno: parte il Festival del Parco del Conero

Istagrammers e fotografi naturalistici scorrazzeranno per le vie di Camerano alla ricerca di scatti inediti. Un grande raduno di Nordic Walking con previsione di arrivi da ogni parte d’ Italia ed escursioni con il CAI. La disabilità e gli anziani incontreranno il Parco del Conero. Tavole rotonde con ospiti di rilievo regionale e nazionale per parlare di ambiente e di Parchi. Un cenone a base di cinghiale e prodotti di filiera Terre del Conero, degustazioni di tipicità. Mercatini di artigianato locale, prodotti tipici, bicilette elettriche. Concerti e spettacoli teatrali in notturna. Un viaggio alla scoperta dell’ archeologia. Esibizioni di modellismo radiocomandato, gare di Agility per cani. Tutto questo, è solo un piccolo assaggio delle numerose iniziative che rendono ricchissimo il calendario del Festival del Parco del Conero, dedicato alla Mobilità dolce, al Turismo Sostenibile e all’Agricoltura di qualità (il programma completo è nel sito www.comune.camerano.an.it). Dal 6 all’ 8 marzo l’ evento porterà a Camerano famiglie, sportivi, curiosi ed appassionati di ambiente. Con la Soprintendenza per i beni archeologici delle Marche venerdì, ad esempio, si farà ‘Un lungo viaggio uomini, merci e rotte dall’antico a noi, alla scoperta di reperti archeologici inediti’ (Info e prenotazioni: 071.7304018). Lo stesso giorno il Parco e la Forestalp incontrano la disabilità e gli anziani, in collaborazione col Centro Sociale San Germano. Un tour completo del Centro Visite, per far scoprire ed apprezzare le specificità del Conero. L’ eno-gastronomia è uno dei punti forti del Festival: Terre del Conero fornirà pane e pasta per il momento conviviale, la grande cena a base di cinghiale di sabato all’Hotel Tre Querce (prezzo popolare, 15 euro). Stand con i prodotti locali saranno allestiti di fronte al comune e sia venerdì che sabato alle ore 13:30, sono previste due degustazioni sempre di Terre del Conero. Del valore dei Parchi oltre che naturalistico, di volano economico sostenibile, si parlerà ampiamente nelle tavole rotonde aperte a tutti: venerdì dalle ore 9 Mobilità sostenibile e dalle ore 15 Turismo di eccellenza ed economia verde; sabato alle 9,30 Colloquio con Ermete Realacci e dalle 15 Agricoltura di qualità per nutrire la vita. Natura in movimento è invece il titolo della mostra che mette in risalto la bellezza della natura, al fine di sensibilizzare i visitatori del Festival al rispetto dell’ambiente. Venerdì 6 Marzo alle 17, presso il Comune di Camerano c’è l’inaugurazione. Espongono: Mobili Ermanno, Andrea Giovagnoli, Elisa Latini, Marco Matteucci, Francesco Domesi. Un grande raduno di appassionati di Nordic Walking, colmerà invece le vie della cittadina domenica 8. Sono diverse le proposte legate a questa disciplina, workshop ed escursioni a cura dell’Anwi, Associazione Nordic Walking Italia. Con la Forestalp Anwi Conero, le escursioni guidate partiranno alle 9 dal Coppo di Sirolo e l’ arrivo è al centro di Camerano per degustare prodotti tipici. La prenotazione è obbligatoria al 0719330066. Sabato, Instagramers & Social Picture saranno disseminati lungo le vie della Città Sotterranea, del Maratti e del Rosso Conero, grazie ad una passeggiata adatta a tutti, fotografando. Alle 17, visita fotografica alle Grotte sottorranee, facoltativa, al costo scontato di € 6. Domenica 8, per le vie del paese opererà un gruppo di fotografi Afni & Photo Walking. Possono partecipare tutti. La visita con scatto alle Grotte di Camerano è possibile anche di domenica. Con la Pro Loco Carlo Maratti, “Emozioni nell’Oscurità”, spettacolo teatrale nella città sotterranea di Camerano venerdì alle 21. La Conero Buggy è una realtà che nel territorio di Camerano unisce appassionati di modellismo radiocomandato e, domenica 8 alle ore 10, presso i Giardinetti, si terrà un esibizione di Scaler 1/10 4×4.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento