Concorso di Poesia

Al via Resorgentia: Fermo fa brillare le Cisterne Romane

Resorgentia alle Cisterne Romane

Al via Resorgentia: Fermo fa brillare le Cisterne Romane.

Si è aperta venerdì la tappa zero di Resorgentia, iniziativa volta ad incoraggiare la ripresa economica del nostro Paese partendo dal bene più prezioso per noi italiani: la Casa.

“Investire sulla casa equivale a investire in se stessi” – introduce Giuseppe Mascitelli, ideatore dell’eventi – “Adeguiamo le nostre case alla bellezza del nostro territorio, siamo un popolo antico, un popolo che ama le radici e si lega alla propria casa. E i numeri lo dimostrano: l’80% degli italiani vive in case di proprietà”.

Un roadshow itinerante Resorgentia che fino a domenica 28 colorerà di luci, suoni e profumi le meravigliose cisterne romane “degne di essere Patrimonio Unesco” come sottolinea l’assessore Nunzio Giustozzi.

Un percorso sensoriale guidato dai figuranti della Cavalcata dell’Assunta che ci portano indietro nel tempo, in un luogo, le Cisterne, costruito poco dopo la morte di Cristo.

Ci si inoltra tra gli affreschi del Lorenzetti, si finisce come Giona nel Ventre della Balena e si respira aria rinascimentale. Nel percorso, le aziende del territorio legate alla casa che espongono le loro eccellenze, dalle rubinetterie alle delizie culinarie locali.

“Ci rammarica che poche aziende abbiamo voluto investire in questa iniziativa” – continua Mascitelli – “le nostre aziende non devono avere paura, siamo ancora una terra di benestanti nonostante vogliano farci credere che siamo ogni giorno sull’orlo del baratro”.

“Le imprese italiane hanno la capacità di coniugare l’abilità del saper fare con la cultura della bellezza” – continua Giustozzi – “La macchina del Tempo di Resorgentia, con tutti i suoi stimoli emotivi, è un’operazione di marketing culturale”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento